CONDIVIDI

La festa di Halloween non è tipica della nostra tradizione ma ci sono tanti dolcetti golosi da realizzare per far felici i bambini e imparare qualcosa su una cultura diversa dalla nostra. Questa sicuramente è la più controversa di tutte le feste, le origini sono celtiche. Noi di Cibo.info vogliamo farvi scoprire il lato dolce di Halloween per non farvi trovare impreparati davanti alla classica domanda: «Dolcetto o scherzetto?».

Biscotti di Halloween

I biscotti di Halloween hanno forme spaventose che ricordano i fantasmi, gli scheletri e i pipistrelli. In commercio ci sono tantissime formine per preparare i biscotti e poi dovete dare libero sfogo alla fantasia per le decorazioni. L’impasto di base è quello dei frollini o dei biscotti al burro che tutti voi custodite gelosamente nel cassetto e prevede uova, farina, zucchero, lievito per dolci, zucchero e spezie a piacere come zenzero e cannella. I biscotti mostruosi si preparano facilmente e il tempo di cottura è di appena 10 minuti; dopo averli tirati fuori dal forno bisogna aspettare che si raffreddino prima di procedere con la decorazione a base di ghiaccia reale.

Cervello di panna cotta

Questa ricetta di Halloween è davvero mostruosa, per la base utilizzate la vostra ricetta della panna cotta e versate il liquido in uno stampo a forma di cervello, se ne trovano tantissimi in questo periodo. Per simulare l’effetto del sangue ci sono due opzioni, la prima prevede la preparazione di una salsa di melograno, se non avete molto tempo invece c’è il topping all’amarena già pronto da far scorrere nelle insenature.

Cupcake di Halloween

La zucca è la protagonista di questa festa, sia per le decorazioni che per le ricette. Conosciamo tutti i cupcake, i dolcetti americani simili ai muffin e ricoperti con una deliziosa crema a base di burro e formaggio. Per realizzare i cupcake di Halloween potete usare la zucca nell’impasto (deve essere prima tagliata a pezzetti, cotta al forno per 10 minuti e poi frullata), per le decorazioni invece ci sono tanti zuccherini a tema oppure divertitevi con la sacca per fare ragnatele di cioccolato fondente e mostruosi pipistrelli. Aggiungete le gocce al cioccolato all’impasto per renderli ancora più golosi.

Ragni di Halloween e dita di strega

Questa ricetta di Halloween piace molto anche ai bambini che possono divertirsi a cucinare. Realizzate dei tartufi al cioccolato di medie dimensioni e poi create le zampe con la liquirizia e gli occhi con le codette di cioccolato, sistemateli accanto agli altri dolci di Halloween per un buffet mostruoso. Per esempio, potete metterli vicino alle dita di strega, che sono biscotti al burro a cui viene data la forma di dita, per le unghie invece si usano le lamelle di mandorle che in cottura diventano marroncine e disgustose.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.