CONDIVIDI

La stitichezza è un problema piuttosto comune, ma come risolverlo utilizzando i rimedi naturali? Esistono alcune soluzioni che aiutano la regolarità intestinale stimolando l’attività dell’intestino, come gli alimenti ricchi di fibre. Partiamo dai semi di lino, uno dei rimedi naturali più validi per dire addio a questo problema intestinale. È consigliato consumare almeno due cucchiai di semi di lino interi una volta al giorno, bevendo poi un bicchiere d’acqua tiepida o comunque non fredda. I semi di lino creano delle mucillagini e aiutano ad agevolare il transito intestinale.

Passiamo alle prugne, una delle soluzioni naturali lassative più conosciute, sia nella variante fresca che in quella essiccata, la più valida. Questo frutto non aiuta solamente in caso di stitichezza, ma svolge anche la funzione di ridurre il colesterolo, i rischi di cancro e possibili problemi cardiaci. Inoltre, le prugne sono colme di potassio e vitamina A. Restando in tema, parliamo della frutta secca, ricca di fibre e perfetta per alleviare il disturbo.

Mandorle e olio di mandorle dolci possono svolgere un’azione lassativa interessante. Inoltre, questi frutti sono ricchi di calcio. Un altro rimedio presente in natura molto valido sono le barbabietole, poiché aiutano la mobilità dell’intestino. Nei casi di stitichezza cronica si possono mangiare barbabietole bollite ogni giorno, poiché oltre ad allontanare questo problema hanno un’azione diuretica. Infine, ma non meno importante, troviamo l’acqua di cocco.

Questo alimento viene reputato come un ottimo lassativo naturale, perfetto in caso di stitichezza. L’acqua di cocco rende più facile la digestione e pulisce il tratto urinario. Inoltre, riduce i livelli di colesterolo nel sangue, prevenendo la possibile formazione di arteriosclerosi. Un alimento che diminuisce la pressione oculare e possibili rischi di glaucoma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

3 × quattro =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.