CONDIVIDI
Milano Beer Week 2016, i locali selezionati per la nuova edizione: vecchie conferme e new entry
Milano Beer Week 2016, i locali selezionati per la nuova edizione: vecchie conferme e new entry

Milano Beer Week è l’evento milanese dedicato alla birra, l’edizione di quest’anno si terrà dal 12 al 18 settembre 2016. I locali selezionati sono 27, lo scorso anno erano 30. Valentina Brambilla e Maurizio Maestrelli, ideatori dell’iniziativa, hanno spiegato che intendono puntare l’attenzione sulla qualità e soprattutto sulla diversità delle proposte. In Italia non c’è una vera e propria cultura della birra, tutto quello che sappiamo lo abbiamo imparato grazie all’esperienza dei gestori dei locali. Il mondo delle birre è davvero affascinante e non si ferma al colore più o meno scuro della bevanda.

Il motto della Milano Beer Week è: «Chiunque tu sia, c’è la birra ideale che ti aspetta!». In questa settimana infatti è possibile conoscere come si produce, quali sono gli ingredienti, le tecniche per la spillatura perfetta, la temperatura a cui servirla e gli abbinamenti più golosi con il cibo per apprezzarla. Per entrare a far parte del circuito della Milano Beer Week occorre inoltrare una domanda a info@milanobeerweek.it raccontando la storia del locale. Non si tratta del solito evento promozionale in cui si pubblicizzano i propri prodotti perché questa non è una fiera.

Milano Beer Week nasce nel 2014 e ha seguito lo stile di quelle più famose che si tengono in America e di recente anche in Europa. Questa “festa” della birra non ha un’unica location ma è un evento diffuso, la bevanda da sempre è considerata socializzante e informale e vedere gente che si intrattiene con un boccale di birra negli angoli di Milano è davvero una grande soddisfazione per i promotori.

Milano Beer Week: la mappa dei 27 locali selezionati per l'edizione 2016
Milano Beer Week: la mappa dei 27 locali selezionati per l’edizione 2016

Dal 12 al 18 settembre 2016 dunque approfittatene per partecipare anche voi alla Milano Beer Week, ecco i locali riconfermati: Brewpub Lambrate di via Adelchi e il locale fratello di via Golgi, lo Scott Duff di via Volta e lo Scott Joplin di via Val di Lepro, il Lambiczoon di via Friuli e le due Impronta Birraia, di via Tucidide e di via Sciesa, la Brasserie Bruxelles di Viale Abruzzi, l’Au Vieux Strasbourg di via Strambio, l’Isola della Birra di via Medardo Rosso, il Tutti Fritti di Corso di Porta Ticinese, lo Sloan Square di Piazzale Cadorna, il Birrificio La Ribalta di via Cevedale, il The Brew di via Pacini, l’HOP di Viale Regina Margherita, il Ristorante La Pobbia di via Gallarate, la Belle Alliance di Via Torricelli, la Pazzeria di via Caterina da Forlì, il Mulligans Irish Pub di via Govone, l’Hops Beer Shop di via Montebello, il Woodstock di via Lodovico il Moro e il Baladin Milano di via Solferino. Queste invece le new entry: Beer Gallery di via Stendhal, l’Hoppy Fish di Corso di Porta Vigentina, il Barley Park di viale Monte Nero, il BeerShow di via Borsieri e Le Vent du Nord di via Sannio.