giovedì , Settembre 19 2019
Home / Curiosità / Seni paranasali: ecco come combattere le infezioni e alleviare il mal di testa

Seni paranasali: ecco come combattere le infezioni e alleviare il mal di testa

La sinusite è un’infiammazione che colpisce i seni paranasali, cavità che percorrono le guance, le ossa del naso, gli occhi e un’area precisa dietro la fronte. La malattia si manifesta a seguito dell’ostruzione di queste cavità, dove spesso si annidano batteri e virus di vario genere. Inoltre, non è solo il muco il responsabile più importante di questa condizione, ma anche il setto nasale deviato, polipi nasali o speroni ossei nasali. Vediamo insieme tutti i fattori di rischio prima di scoprire come combatterla:

  • Chi soffre di febbre da fieno o di rinite allergica;
  • Chi presenta malattie che bloccano il corretto funzionamento delle ciglia respiratorie;
  • Tabagismo;
  • Improvvisi cambiamenti di altitudine;
  • Fibrosi cistica;
  • Sistema immunitario debole a causa di chemioterapia o HIV;
  • Diabete;
  • Andare all’asilo nido;
  • Ossa facciali anomale

Nella maggior parte dei casi, la sinusite acuta dura meno di quattro settimane; in caso di sinusite cronica, è fondamentale chiedere consulto al proprio medico, poiché potrebbe durare anche per tre mesi consecutivi. Tra i sintomi più comuni troviamo:

  • Mal di testa acuto;
  • Sensibilità facciale;
  • Mal di gola;
  • Febbre;
  • Tosse che si aggrava durante la notte;
  • Malessere generale e fatica;
  • Alito cattivo;
  • Perdita dell’olfatto;
  • Naso che cola

Fortunatamente, grazie a un particolare rimedio naturale, è possibile combattere l’infiammazione e allontanare il mal di testa in soli 5 giorni. Per realizzare tale trattamento, dovrete avere a disposizione del rafano rusticano e un ottimo aceto di sidro di mele. Prendete il rafano e mettetelo in una bottiglietta, dove aggiungerete anche l’aceto. Fate macerare per bene la miscela per almeno una decina di giorni e agitatela ogni tanto, conservandola a temperatura ambiente. Trascorso il tempo consigliato, aprite la bottiglietta e inalate l’odore per cinque minuti; di notte, immergete dei tessuti nel liquido e poggiateli sulla fronte per eliminare il mal di testa. Praticate l’operazione per cinque giorni.

About Pamela Tela

Seguo con molto interesse le categorie Salute e benessere fornendo informazioni utili agli utenti con le news del settore. Appassionata di letture scientifiche per la salute.

Leggi anche

Macchinari estetici per il viso

Macchinari estetici per il viso, ecco due soluzioni

L’origine della parola estetica risiede nella lingua greca e può essere tradotta con “sensazione”. In …