martedì , Gennaio 22 2019
Home / Rimedi naturali e benessere / Come lo Yoga può aiutare mal di schiena cronico
fare yoga mal di schiena

Come lo Yoga può aiutare mal di schiena cronico

Il mal di schiena, è uno dei disturbi più comuni della società moderna: attività sedentarie, posture sbagliate, stress e tensioni accumulate, sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono ad esacerbare questo fastidio cronico; ma non disperate, c’è un alleato più che valido per risolvere (o quasi) il problema: lo YOGA.

Studi recenti infatti (La Boston University School of Medicine ha pubblicato uno studio su Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine ), dimostrano che un’ora a settimana di yoga è un efficace metodo per eliminare il mal di schiena! Spesso quest’ultima diventa ‘catalizzatore’ delle tensioni e delle contratture non solo fisiche ma anche psichiche, per cui ‘rilassamento’ è la parola chiave. Grazie alle numerose posizioni assunte durante la pratica, le tensioni muscolari (spesso causa del dolore) vengono sciolte; mal di schiena e stress sono strettamente correlati e lo yoga si rivela fortemente utile per combattere entrambi! Inoltre, questa antica disciplina aiuta a rinforzare i muscoli della schiena riequilibrando la postura e facendo scomparire progressivamente il dolore.

I benefici del praticare la disciplina, sono visibili anche sulla flessibilità della schiena, che migliora notevolmente e in pochissimo tempo. Fare yoga dunque, giova senza dubbio, ma nello specifico, esistono delle asana (posizioni) particolarmente efficaci contro il mal di schiena e tutti quei fastidi ad esso correlati, scopriamone insieme alcune!

TADASANA, POSIZIONE DELLA MONTAGNA.

Questa posizione è ottima per imparare a stare in piedi correttamente. Spesso infatti, si concentra il peso corporeo su una sola gamba, o magari si scarica lo stesso maggiormente sui talloni o punte e queste cattive abitudini si ripercuotono significativamente sulla colonna vertebrale.

UTTANASANA, PIEGAMENTO IN AVANTI IN PIEDI.

Se praticata correttamente, è un vero toccasana per la schiena; questa posizione infatti, non solo allunga tutta la colonna vertebrale e i muscoli correlati, ma li rilassa completamente.

POSIZIONE DEL TRIANGOLO ESTESO.

Grazie all’ampio piegamento laterale, questa posizione è tra le più indicate per il mal di schiena. Eseguendo tale asana le piccole deformità della zona lombo-sacrale vengono corrette e molti dolori si affievoliscono.
Grazie a queste tre posizioni la spina dorsale è sottoposta a varie tipologie di torsioni e movimenti che rendono la schiena più flessibile e sana.

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

quante calorie al giorno servono?

Quante calorie al giorno?

Senti sempre parlare di calorie di un cibo o di un altro, sai perfettamente cosa …