CONDIVIDI
Palle di Mozart, storia e curiosità

La pasticceria austriaca ha due punti di forza rappresentati dalla Sacher Torte e dai Mozartkugeln, ovvero le Palle di Mozart. Gli appassionati di cioccolato li avranno assaggiati almeno una volta nella loro vita perché sono stati in Austria o li hanno ricevuti in dono come souvenir gastronomico.

Quando sono nate le Palle di Mozart

La storia delle Palle di Mozart è davvero molto interessante. Il pasticciere austriaco Paul Fürst, originario di Sierning, cittadina situata nell’Alta Austria, nel 1884 decise si aprire un laboratorio artigianale a Salisburgo. Il pasticcere presentò queste creazioni al cioccolato nel 1890, il nome originale era Mozart-Bonbon, in seguito (1900) divenne Mozart-Kugeln. Grandissimo il successo di queste praline, tanto che durante una mostra parigina del 1905 le Palle di Mozart vennero premiate con una medaglia d’oro. Il successo non si è arrestato nel corso degli anni e la pasticceria Fürst prepara ancora i cioccolatini secondo la ricetta originale. Tuttavia le Palle di Mozart, create proprio in onore del compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart ad un secolo dalla sua morte, sono oggetto di numerose imitazioni. Paul Fürst, l’ideatore, non le ha mai registrate.

Palle di Mozart, la ricetta originale

Paul Fürst ha preparato le Palle di Mozart sempre allo stesso modo. Il pasticcere austriaco non ha mai variato la ricetta originale, iniziava modellando il marzapane al pistacchio e formava delle piccole palline che ricopriva con crema gianduia, poi le infilzava in uno stecco di legno e le bagnava nel cioccolato fondente. Una volta indurito il cioccolato, toglieva lo stecco e copriva il piccolo foro con altro cioccolato fondente, poi ricopriva le praline con carta stagnola di colore argento e blu. La pasticceria segue ancora la tradizione e ogni anno produce circa 1,4 milioni di Mozartkugeln.

Dove si comprano le Palle di Mozart

Il suggerimento è di acquistare le Palle di Mozart a Salisburgo dove ci sono delle pasticcerie che le producono ancora in maniera artigianale. Gli indirizzi sono i seguenti: Konditorei Fürst (Getreidegasse), Confiserie Holzermayr (Alter Markt) e Konditorei Schatz (tra Universitätsplatz e Getreidegasse). I cioccolatini si trovano anche in altre città e paesini oppure al supermercato, e se non potete andare direttamente in Austria, non vi resta che affidarvi ad internet per ricevere le Palle di Mozart a casa con un click.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − 10 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.