martedì , Luglio 23 2019
Home / Ricette / La preparazione della chiffon cake
chiffon cake

La preparazione della chiffon cake

La Chiffon cake è una delle torte americane più famose e utilizzate nel mondo del cake design. Oltre ad ingredienti semplici e una preparazione relativamente veloce richiedono solo uno stampo per chiffon cake. L’invenzione di questa torta soffice e morbida è da attribuire a Harry Baker intorno al 1923 e dopo vari test, modifiche e rivisitazioni la torta ha preso la forma e la consistenza che oggi gli appartiene e la rende famosa.

Esistono varie versioni di questa torta: al cioccolato, alla vaniglia, con la frutta, all’arancia ma una delle più amate è quella al limone. La versatilità di questa torta sta proprio nell’essere la base perfetta per la preparazione di torte per tutti i gusti oltre all’essere usata come base per opere di artisti del cake design.

Cos’è la chiffon cake

Questa semplice torta è famosa per la sua leggerezza paragonata a quella di una nuvola, questa sua particolare morbidezza è resa unica grazie al suo ingrediente principale, gli albumi montati a neve che vengono mescolati con del cremor tartaro e lievito naturale per mantenere gli albumi montati ben fermi.

E’ importante per la preparazione utilizzare il famoso stampo a forma di ciambellone che non dovrà essere imburrato né infarinato. Si può sostituire il cremor tartaro con del lievito in polvere normale per dolci ma potrebbe modificare leggermente il gusto del dolce.

Ricetta chiffon cake al limone

Questa versione al limone utilizza la base della classica torta americana ma con l’aggiunta di scorza e succo di limone. Come già detto è importante utilizzare lo speciale stampo per chiffon cake non imburrato che potrete trovare nei negozi di attrezzature per pasticceria e cake design, esso vi permetterà di ottenere la base del dolce alta e molto soffice.

Iniziamo con il prendere la ciotola dove prepareremo l’impasto unendo la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e il lievito per dolci andando poi a mescolare il tutto. In un’altra ciotola andiamo ad amalgamare insieme dell’acqua tiepida, dell’olio di semi ed in questa versione della torta il succo e la buccia grattugiata del limone. In quest’ultima ciotola andiamo ad aggiungere i tuorli per poi mescolare il tutto con una frusta.

A questo punto possiamo unire gli ingredienti liquidi e quelli in polvere delle due ciotole e andiamo a mescolare con uno sbattitore elettrico fino ad avere un composto omogeneo da tutti gli ingredienti evitando di lasciare grumi. In una terza ciotola montiamo gli albumi a neve fino a renderli spumosi per poi aggiungere il cremor tartaro e continuare con la montatura fino ad ottenerla ben ferma.

Uniamo il tutto mescolando con movimenti dall’alto verso il basso per mantenere la montatura. Versiamo il composto nello stampo per chiffon cake di cui abbiamo parlato ricordando di non imburrare né oleare. Cuociamo in forno preriscaldato a 170° per 60 minuti testando verso la fina della cottura la consistenza della torta con uno stecchino.

Tiriamo fuori la torta dal forno, capovolgiamo il contenuto dello stampo e lasciamolo raffreddare. Infine serviamo la nostra chiffon cake al limone spolverandola con dello zucchero a velo, ricoprendola con della glassa al limone ma possiamo anche solo accompagnarla con della crema o della marmellata.

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

La ricetta della pasta ncasciata, tanto amata dal Commissario Montalbano

Tutti amano il Commissario Montalbano ed è per questo che una scena in cui compare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.