CONDIVIDI
Quali sono le cotture alternative dei dolci

Capita a tutti prima o poi di dover fare a meno del forno perché c’è poco tempo o perché ha deciso di smettere di funzionare. Ecco le cotture alternative a cui non hai mai pensato e che ti suggeriamo di provare. I metodi di cottura dei dolci alternativi ti permettono di avere sempre a disposizione prodotti per la colazione e la merenda fatti in casa e genuini.

Come cucinare i dolci in padella

La torta si può cucinare in padella, ed è buonissima. Per farla ti serve una padella dal diametro di 26 cm, 200 gr di farina, 130 gr di zucchero, 50 gr di burro, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, la scorza grattugiata di 1 limone, 130 ml di latte. Mescola tutti gli ingredienti in una ciotola, poi imburra la padella e versa l’impasto della torta. Fai cuocere a fiamma molto bassa per 40 minuti circa. Per verificare il punto di cottura puoi infilzare uno stuzzicadenti nella parte centrale. Lascia raffreddare prima di trasferire su un vassoio e cospargi con zucchero a velo.

Hai mai provato i biscotti in padella? Impasta 150 gr di farina, 70 gr di burro a temperatura ambiente, 70 ml di latte, 70 gr di zucchero, 1 cucchiaino di lievito per dolci. Forma una palla, coprila con la pellicola e falla riposare in frigo per 30 minuti circa. Stendi una sfoglia di 5 mm di altezza e realizza i biscotti con gli stampini. Cuoci in padella 4 minuti per lato, fai raffreddare e servi. Puoi aromatizzare i biscottini con le spezie come cannella e zenzero oppure renderli più golosi con frutta secca e gocce di cioccolato.

Cottura dei dolci al microonde

Tra le cotture alternative dei dolci non può mancare quella al microonde. Alcuni si possono preparare direttamente in tazza ma noi ti proponiamo la torta al cioccolato soffice. Lavora energicamente (meglio se usi le fruste) 125 gr di farina, 125 gr di zucchero, 100 gr di burro, 2 uova, 4 cucchiai di latte intero e 1 bustina di lievito per dolci. Prendi uno stampo in vetro pirex e foderalo con la carta forno (se hai difficoltà prova a bagnarla e a strizzarla per farla aderire bene al fondo). Dopo aver versato l’impasto della torta al cioccolato, imposta il microonde a 650 watt di potenza e fai cuocere per 5 minuti. Controlla con lo stuzzicadenti il punto di cottura, lascia raffreddare e sforna.

Cottura al vapore per i dolci

La cottura al vapore non è adatta solo per le verdure e per il pesce ma rende i dolci soffici e leggeri come nuvolette. Nella cucina orientale è molto diffusa ma abbiamo importato anche questo metodo di cottura. Budini, creme, lievitati e torte, queste sono solo alcune delle cose che si possono cucinare al vapore. Ti proponiamo la ricetta dei panini dolci al cioccolato. Per farli ti servono: 250 gr di farina, 50 gr di zucchero, 25 gr di burro, 150 ml di latte tiepido, cacao amaro in polvere, 1 bustina di lievito. Impasta gli ingredienti, ottieni un composto ben solido ma non appiccicoso e dividilo a metà. Aggiungi il cacao amaro ad una di esse e impasta. Fai riposare gli impasti coperti con la pellicola per circa un paio d’ore poi stendili e arrotolali insieme. Taglia a fette e fai cuocere sulla carta forno nella vaporiera per 15 minuti circa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

undici − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.