CONDIVIDI
Fior di cannabis, gelato gusto canapa: quali sono gli effetti?

Arriva il gelato alla cannabis. Non si tratta di una bufala e nemmeno dell’invenzione di un ‘drogato’. La gelateria Perlecò di Alassio ha prodotto un gelato alla canapa che ha chiamato Fior di Cannabis e chi l’ha già provato è rimasto molto soddisfatto. Il 17-18-19 febbraio si svolgerà a Roma un importante evento Canapa Mundi, festival dedicato alla canapa. Alla fiera parteciperà anche Perlecò di Alassio che ha una linea di prodotti dolci a base di canapa:

  • CanaBaci di Alassio, la versione rivisitata dei celebri Baci di Alassio con la canapa che sono adatti anche ai celiaci;

  • CanaCocco, un buonissimo biscotto di canapa e cocco;

  • CanaCiock, la novità dell’anno che consiste in una preparazione a base di crema di cioccolato e canapa, una specie di ‘nutella alla cannabis’.

La canapa viene utilizzata per il settore tessile, cosmetico, per produrre carta ed energia, nessuno però aveva osato tanto portandola nel campo alimentare perché ci sono ancora molti pregiudizi. L’obiettivo di Perlecò era quello di sensibilizzare l’opinione pubblica circa il delicato tema della legalizzazione delle droghe leggere. In passato avevano anche usato i semi di canapa per preparate il gelato gusto Bob Marley. I fiori però sono una novità assoluta.

Il gusto di Fior di Cannabis è sicuramente forte ma ha una nota di dolcezza che conquista il palato, si tratta del primo gelato al mondo fatto con la canapa e la sua realizzazione non è recente. Già dallo scorso anno si può assaggiare questo nuovo gusto che ha conquistato tutti, anche i più scettici. I maestri gelatieri sono Mauro De Michelis e Guido Cortese, delle gelaterie Perlecò di Alassio e U Magu di Pietra Ligure, hanno lavorato per due mesi alla miscela speciale e al bilanciamento dei sapori. Mangiando il gelato alla canapa non si commette alcun reato e non ci sono effetti collaterali. I fiori utilizzati hanno una percentuale del principio attivo della cannabis inferiore allo 0,2% pertanto mangiando il Fior di Cannabis non si corre il rischio di ‘sballamento’.