CONDIVIDI

I livelli di colesterolo nel sangue piuttosto alti possono generare non pochi problemi alla nostra salute, per questo motivo abbiamo deciso di suggerirvi tre tisane completamente naturali per risolvere il problema, ma non solo: i nostri rimedi vi aiuteranno anche a stabilizzare i livelli di zucchero. La natura può essere una valida aiutante nei confronti della nostra salute, pertanto ciò che dovrete fare è seguire alla lettera quanto suggerito, evitando quando possibile l’assimilazione di farmaci.

Iniziamo partendo dalla betulla e dal frassino. La prima presenta interessanti proprietà diuretiche, analgesiche, antipiretiche e antinfiammatorie, mentre il secondo viene utilizzato contro le infiammazioni articolari, per i dolori reumatici e per ridurre il colesterolo cattivo nel nostro sangue, considerato il fatto che dispone di un effetto drenante e disintossicante. Per realizzare il vostro infuso dovrete far bollire un cucchiaio di foglie di frassino e un cucchiaio di corteggia di betulla per 5 minuti in un litro d’acqua; lasciate in infusione per 10 minuti e filtrate.

Proseguiamo con il tarassaco, una pianta officinale con importanti proprietà disintossicanti. Un vegetale che, oltre a ridurre il colesterolo nel sangue, rende la nostra pelle più bella e luminosa partendo dall’interno. Per preparare la vostra tisane dovrete far bollire 2 manciate abbondanti di radici di tarassaco per una decina di minuti in un litro d’acqua; filtrate e consumatene almeno tre bicchieri al giorno prima di mangiare.

L’ultimo rimedio naturale vede al centro dell’attenzione il carciofo, un ortaggio utilizzato anche in cucina. Stiamo parlando di un’erba officinale con numerose proprietà benefiche, ricca di oligoelementi e minerali. L’infuso viene impiegato per alleviare i dolori dovuti all’artrite, per combattere l’arteriosclerosi e per purificare l’organismo. Realizzatelo facendo bollire foglie fresche di carciofo per cinque minuti in un litro d’acqua; filtrate e bevetene tre bicchieri al giorno prima dei pasti principali.