CONDIVIDI

Dormire bene comporta numerosi benefici nei confronti del nostro corpo e della nostra bellezza e, per questo motivo, è importante seguire le giuste abitudini per favorire il sonno. Gli esperti dichiarano che, per avere la giusta carica e la giusta energia, bisognerebbe dormire bene almeno per sei ore a notte, magari aiutandosi con del biancospino. Tuttavia, esistono altri accorgimenti importanti da seguire: scopriamoli insieme.

Prima di tutto, per favorire il sonno, è necessario seguire una routine precisa: bisogna cercare di andare a dormire sempre alla stessa ora. Se la giornata appena trascorsa è stata particolarmente pesante e stressante, dovrete fare un bagno rilassante o una doccia calda prima di coricarvi. In questo modo, i vostri muscoli si distenderanno, agevolando il vostro riposo. Anche il materasso svolge una funzione molto importante nei confronti del sonno, poiché il fondo dovrebbe essere rigido, non troppo duro o troppo morbido. Seguendo questo consiglio dormite in posizioni corrette, evitando possibili mal di schiena al risveglio.

Agevolare il sonno significa ritrovarsi in un ambiente tranquillo; di conseguenza, cercate di togliere tutte le fonti luminose situate nella vostra camera da letto, riducendo anche i suoni. La porta dovrà essere chiusa a chiave e, se necessario, potrete ascoltare della musica rilassante che vi aiuti a dormire più facilmente. Chi vive in appartamento con possibili vicini rumorosi, può optare per i tappi per le orecchie; se la luce persiste, scegliete le classiche mascherine da sistemare sopra gli occhi. Niente televisione o computer prima di coricarvi, poiché la luce di questi dispositivi inibisce il rilascio della melatonina. Dal punto di vista alimentare, scegliete le uova prima di andare a dormire, ma anche insalata, cipolla, fichi, tisane rilassanti, latte di mandorle o di avena tiepido.