CONDIVIDI

I pizzoccheri sono solo uno dei piatti più buoni della Lombardia, spesso difficili da preparare se non si conosce la ricetta tipica del posto. Insieme vedremo tutti gli ingredienti per poterli realizzare e tutti i passaggi per la preparazione.

Ingredienti per 4 persone:
  • 400 grammi di farina di grano saraceno;
  • 100 grammi di farina bianca;
  • 200 grammi di burro;
  • 250 grammi di formaggio Valtellina Casera dop;
  • 200 grammi di verze;
  • 250 grammi di patate;
  • Uno spicchio d’aglio;
  • Pepe q.b.
Preparazione

Iniziamo la nostra procedura mescolando le due farine, impastandole con l’acqua e lavorandole per almeno cinque minuti. A questo punto prendiamo il mattarello e tiriamo la sfoglia, fino a quando non avremo raggiunto uno spessore di circa 2 o 3 millimetri; da qui ricaveremo delle piccole fasce di circa 7-8 centimetri.

Ora non dovremo fare altre che sovrapporre le fasce ottenute, tagliandole poi nel senso della lunghezza: in questo modo avremo delle tagliatelle larghe 5 millimetri circa. Il prossimo passaggio vede la cottura delle verdure in acqua salata, tagliando le verze in piccoli pezzettini e le patate a tocchetti. Uniamo i pizzoccheri dopo circa 5 minuti, lasciando le patate, ma togliendo le verze a seconda delle stagioni, aggiungendo fagiolini o coste.

Dopo 10 minuti potremo raccogliere i pizzoccheri insieme alla schiumarola, versandone una parte in una teglia calda e cospargendo il tutto con del formaggio di grana grattugiato e la Valtellina Casra dop a scaglie, alternando man mano altri pizzoccheri. Non ci resta che friggere il burro insieme all’aglio, lasciandolo colorire per bene prima di metterlo sui nostri pizzoccheri. Il piatto è pronto, poiché dovremo servirlo senza mescolare e aggiungendo del pepe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

dieci + dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.