mercoledì , Gennaio 27 2021
Home / Ricette / Gnocchi alla romana, ricetta e consigli
gnocchi

Gnocchi alla romana, ricetta e consigli

Amo questa ricetta perché oltre ad essere buona è anche facile e veloce. Si presta ad alcune varianti che la rendono adatta anche a chi ha intolleranze alimentari. Alto vantaggio, gli gnocchi alla romana possono essere tranquillamente cucinati in anticipo e gratinati all’ultimo minuto. Si prestano anche ad essere congelati già pronti, da gustare dopo una breve ripasso al forno.

Gli gnocchi sono un piatto gustoso e sostanzioso, ottimo comfort food invernale. Diffusi in tutta Italia, sono un piatto antico la cui preparazione si tramanda attraverso tante ricette, con l’utilizzo di farine di diverso tipo. La ricetta degli gnocchi alla romana prevede l’utilizzo del semolino, una farina a semola ottenuta dalla macinazione dei cereali in grani fini.

Ingredienti

250 gr semolino

1 lt latte intero

2 tuorli d’uovo

100 gr. Burro

100 gr, parmigiano da grattugiare

40 gr pecorino

noce moscata

La preparazione

Come ho anticipato la preparazione degli gnocchi è semplice. Le dosi indicate saranno sufficienti per realizzare circa 40 gnocchi. È indispensabile utilizzare il semolino per la buona riuscita del piatto. Per prima cosa mettete il latte a scaldare in una casseruola abbastanza capiente. Aggiungete un pizzico di sale e di noce moscata e circa 30 gr. di burro. Non appena il latte inizierà a bollire, poco alla volta versate a pioggia il semolino, continuando sempre a mescolare energicamente con una frusta.

È importante che non si formino grumi. Il composto deve cuocere a fuoco molto basso, fino a che non diventa denso e compatto. Il passo successivo è togliere la casseruola dal fuoco ed aggiungere i due tuorli, amalgamando il composto mescolando con un cucchiaio di legno. Solo quando il tuorlo è ben incorporato, procedete aggiungendo il parmigiano grattugiato fresco. Mescolate bene fino a che il formaggio è ben amalgamato nell’impasto. Cercate di eseguire queste fasi abbastanza rapidamente, mentre il composto è ancora bollente.

Creare i gnocchi di semolino

Per creare gli gnocchi di semolino esistono due tecniche. Potete versare l’impasto su un foglio di carta forno e stenderlo in modo che abbia uno spessore di circa 1,5 cm. Una volta raffreddato ritagliate dei deschi aiutandovi con il bordo di un bicchiere. Utilizzate i piccoli ritagli per creare delle palline di impasto che potrete utilizzare come decorazione. Un altro metodo molto semplice per creare gli gnocchi, è formare due salsicciotti di impasto da affettare in dischi, come suggerito dal newscucina.it.

Si tratta di versare metà impasto caldo su un foglio di carta forno o di pellicola trasparente e, con le mani, modellare un rotolo di impasto, per poi ripetere l’operazione anche con l’altra metà. Riponete i due rotoli in frigorifero per qualche ora. Solo quando i due rotoli saranno ben raffreddati, iniziate ad affettarli. La fetta dovrebbe avere lo spessore di circa 1,5 cm.

Cottura e conservazione

Prendete una teglia adatta per la cottura in forno, ungete il fondo ed i bordi con un pochino di burro. Ora adagiate in file ordinate i singoli dischi di semolino, facendo in modo che si sormontino leggermente. Spolverate con il pecorino e cospargete con qualche fiocco di burro. Ora non resta che infornare la teglia a 200 gradi per circa 25-30 minuti. La superficie degli gnocchi deve diventare dorata e croccante. Se necessario potete ultimare la cottura al grill per ottenete questo effetto.

Gli gnocchi alla romana posso essere conservati in frigorifero per un paio di giorni. Se desiderate averne una porzione pronta nel surgelatore, potete surgelarli già conditi e all’occorrenza metterli in forno senza farli scongelare prima.

Varianti

È possibile preparare la ricetta degli gnocchi alla romana sostituendo latte, burro e formaggio con la loro versione senza lattosio. E inoltre possibile prepararli senza utilizzare le uova, modificando le proporzioni degli altri ingredienti. Per una variante golosa, a cottura ultimata, potete proporre agli ospiti di condire gli gnocchi con una salsina a base di gorgonzola.

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

Tiramisù con colomba Pasquale

Il tiramisù è uno dei dolci più amato da tutti, sia dai grandi che dai …