martedì , Agosto 3 2021
Home / Ricette / I più famosi dolci di Carnevale
chiacchiere carnevale

I più famosi dolci di Carnevale

Il periodo di Carnevale è uno dei più allegri e divertenti per grandi e bambini. Ma soprattutto è il momento perfetto per coloro che vogliono divertirsi in cucina e preparare dei dolci deliziosi e soprattutto tipici del periodo. Ma quali sono i dolci più famosi da preparare per rendere il periodo di Carnevale non solo divertente ma anche gustoso? Scopriamolo insieme.

Chiacchere, Crostoli o Bugie: 3 nomi per un dolce tipico del Carnevale

Una preparazione dolce tipica del periodo di Carnevale sono le chiacchiere, chiamate anche crostoli (in Veneto) o “bugie” in altre regioni della penisola. Dovunque si vada la ricetta delle chiacchere è molto simile. Per prepararle basta un composto di uova, farina, zucchero e burro. Una volta fatto l’impasto questo dev’essere steso e fritto in olio bollente, al fine di ottenere così delle sfoglie fragranti e deliziose da servire con un po’ di zucchero a velo, oppure con lo zucchero semolato. Che siano calde o fredde i crostoli, le bugie o chiacchere (in qualunque modo vogliate chiamarle) sono deliziose e conquistano tutti grandi e bambini.

Fritole e frittelle di carnevale

In ogni regione oltre ai crostoli si preparano anche le famose frittelle di carnevale. In Veneto ad esempio, si preparano le fritole delle frittelle tipiche a base di uova, uvetta, farina, latte e rum successivamente si ricoprono con lo zucchero semolato. Oltre alle fritole, si preparano a Carnevale in altre regioni le frittelle di mele, le castagnole, frittelle alla ricotta. Insomma, proprio come prevede la tradizione del martedì grasso, i dolci fritti non possono assolutamente mancare in questo periodo.

Un dolce tipico napoletano: il migliaccio

Esistono tantissimi dolci tipici napoletani e anche per Carnevale la tradizione partenopea offre tantissimi spunti, tra questi c’è il migliaccio. Il migliaccio è un dolce tipico del Carnevale che una volta veniva preparato con il miglio brillato, mentre oggi si prepara con il semolino. La preparazione del dolce è molto semplice basta miscelare il semolino con la ricotta, il latte, lo zucchero, le uova, la cannella, il cedro e la vaniglia. Una volta mescolati si cuociono sul fuoco e infine in forno finche non diventa dorato.

Struffoli di carnevale: deliziosi

Ci rifacciamo di nuovo alla tradizione del Sud Italia e di zone che vanno da Napoli fino al Salento, con un dolce tipico da preparare a Carnevale ossia: gli struffoli. Gli struffoli sono realizzati con un impasto semplice, simile a quello delle chiacchere. A questo impasto si aggiungo altri ingredienti ossia il miele e lo strutto. Una volta che saranno tutti miscelati gli ingredienti, bisognerà friggere le palline e successivamente ricoprirle anche di miele e confettini colorati. Gli struffoli, che prendono un nome diverso nelle varie regioni del Sud Italia, vengono preparati sia per il Carnevale sia durante il periodo natalizio.

Arancini di Carnevale marchigiani

Gli arancini di carnevale marchigiani sono un dolce tipico da provare assolutamente e soprattutto da non confondere in alcun modo con quelli siciliani. Gli arancini marchigiani sono chiamati così perché l’impasto soffice prevede al suo interno la buccia dell’arancia grattugiata dando così al dolce un aroma all’arancia molto intenso. L’impasto aromatizzato all’arancia viene fritto e successivamente servito con una spolverata di zucchero a velo.

Tortelli di carnevale

I tortelli di carnevale sono un dolce tipico della Lombardia. Questi dolcetti sono fatti praticamente con della pasta choux che viene fritta a palline. Successivamente, dopo aver fritto i bigné nell’olio bollente si passano nello zucchero semolato. Volendo si possono anche riempire con della crema pasticciera o con una crema aromatizzata al limone, alla vaniglia. Oppure se si vuole “fuoriuscire” dai canoni della ricetta si può scegliere di riempirli con della crema al cioccolato.

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

Cuddrurieddri calabresi

Cuddrurieddri calabresi: la ricetta completa

La Calabria è una terra ricca di storia e bellezza. Quando la si nomina, è …