giovedì , Settembre 19 2019
Home / Ricette / Tisana al basilico: quattro soluzioni per ogni problema!

Tisana al basilico: quattro soluzioni per ogni problema!

Molte persone decidono di realizzare un piccolo orto sul balcone per poter impiegare qualunque tipologia di erba aromatica nella propria cucina, ma sapevate che è possibile sfruttare il basilico anche per realizzare delle ottime tisane? Ebbene sì, le foglie di basilico che solitamente impiegherete per preparare primi piatti e sughetti deliziosi, possono essere utilizzate per aiutare lo stomaco, combattere la cellulite, rilassare e dimagrire.

Partiamo dalla prima tisana destinata a eliminare la cellulite: per poterla realizzare dovrete prendere 30 grammi di foglie di basilico, 20 grammi di alloro, 15 grammi di menta e 15 grammi di lavanda. A questo punto non dovrete fare altro che lasciare il tutto in infusione in acqua bollente per almeno 10 minuti.

La seconda tisana con basilico viene dedicata a chi soffre di problemi allo stomaco, considerato il fatto che è digestiva. Che cosa serve? Foglie di basilico, foglie di menta e camomilla: lasciate il tutto in infusione in acqua bollente e state certi che il vostro stomaco, se potesse parlare, vi ringrazierebbe.

La nostra terza proposta vede protagonista il relax: basilico, tiglio e valeriana da lasciare in infusione per farvi tornare calmi e sereni dopo una giornata particolarmente stressate. Consumate la tisana ancora bollente: il vostro organismo ne gioverà.

Infine, proponiamo una tisana al basilico per avere una pancia piatta: vi servirà un mazzetto di foglie di basilico e il succo con la buccia di due limoni: il frutto riattiverà il vostro metabolismo, mentre il basilico aiuterà la vostra digestione.

Il basilico è una pianta erbacea annuale, caratterizzato da foglie verdi, fiori bianchi e inconfondibile aroma. Una pianta in grado di agire sulle articolazioni e in caso di dolori reumatici, che previene raffreddori e possibili malattie della pelle, che rilassa e protegge l’apparato digerente. Inoltre, possiede circa 30 calorie per 100 grammi di prodotto: considerato il fatto che viene consumato in piccole quantità ed è composto prevalentemente d’acqua, non aumenta l’apporto calorico di ciò che andremo a mangiare.

About Pamela Tela

Seguo con molto interesse le categorie Salute e benessere fornendo informazioni utili agli utenti con le news del settore. Appassionata di letture scientifiche per la salute.

Leggi anche

ricetta mostaccioli leccesi

Ricetta mostaccioli, dolci di Natale pugliesi

Volete portare in tavola il sapore della Puglia a Natale? Allora provate a fare i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − sedici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.