sabato , Luglio 31 2021
Home / Alimentazione / Dimagrire con le diete a base di frutta
pranzo in ufficio

Dimagrire con le diete a base di frutta

La frutta è un alimento fondamentale nella dieta, perché permette di fare il pieno di sali minerali e di vitamine, apportando poche calorie e arricchendo l’alimentazione di fibre e di zuccheri positivi. La frutta è un alimento energetico, che può essere consumato ad ogni ora del giorno e che si trova in grande varietà in commercio.

Frutta e dieta: quale preferire?

La dieta dimagrante chiede di annoverare la frutta al suo interno, a patto che si tratti di varietà ricche di acqua e di stagione. Tutta la frutta è positiva, ma alcune varietà si rivelano essere più caloriche di altre, come le banane che devono essere consumate al mattino, i cachi e la frutta ‘pastosa’ in generale. La dieta dimagrante può quindi annoverare frutta fresca e dissetante, come le mele, le pere, i kiwi e puntare sugli agrumi, alimenti ricchi di vitamina C e di antiossidanti. In particolare, il limone e il pompelmo sono i frutti più benefici ai fini del dimagrimento, perché stimolano la diuresi e il drenaggio dei liquidi e aiutano a bruciare i grassi migliorando il tono della pelle.

Frutta secca nella dieta: quale scegliere?

La frutta fresca gioca un ruolo fondamentale nella dieta, ma è importante considerare anche la frutta secca. Si tratta di alimenti che contengono calorie, ma che devono essere introdotti perché offrono energia veloce all’organismo, contengono tanti acidi buoni come gli omega 3 e sono in grado di proteggere la salute del sistema circolatorio e nervoso. Largo quindi alle noci, alle mandorle e anche alle nocciole, che devono essere consumate fresche e mai aromatizzate con sale o zucchero.

Frutta nella dieta e integratori, quali scegliere?

In commercio si possono trovare molti integratori che aiutano a perdere peso sfruttando l’azione di frutti particolari. È il caso della papaya fermentata, ma anche della Garcinia Cambogia, una zucchetta verde che viene chiamata tamarindo e che proviene dalle aree asiatiche.

Dimagrire con la frutta è possibile se la giusta integrazione guarda a prodotti benefici e dalla funzionalità comprovata. Nella Garcinia, proprietà e funzioni si basano sulla presenza dell’acido idrossicitrico, che è contenuto nella buccia. Si tratta di un acido che è in grado di attenuare il senso di fame e quindi di rendere migliore l’approccio alla dieta. L’acido aiuta anche a metabolizzare in modo più semplice i grassi e si rivela importante per chi fa attività fisica e desidera poter contare su un miglioramento generale del tono dell’umore. Alcuni siti dedicati al benessere e alle diete come propongono molti articoli di approfondimento per chi desidera perdere peso in modo naturale e completare il percorso scoprendo come dimagrire con Garcinia Cambogia.

La Garcinia Cambogia è disponibile in comode pasticche, che possono essere assunte come coadiuvanti in una dieta alimentare votata al dimagrimento. Si tratta di un’integrazione intelligente, e che può essere scelta in accordo con il medico curante. Gli effetti collaterali della Garcinia Cambogia sono pochi e interessano le donne in gravidanza e chi sta assumendo particolari farmaci.

Diversi casi studio hanno dimostrato l’efficacia della Garcinia Cambogia, un frutto che aiuta attivamente a completare la dieta dimagrante, a rendere più efficace l’esercizio fisico, e a rendere le cose più ‘semplici’ a chi desidera perdere peso in modo veloce, sano e controllato.

Se volete maggiori info su Garcinia Cambogia che funziona questo è il link dell’azienda che produce . Clicca QUI.

garcinia cambogia

Salva

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

binge eating

Cos’è il disturbo da binge eating

Lo scenario dei disturbi alimentari, problematiche che riguardano moltissime persone di tutte le età (purtroppo …