CONDIVIDI

La pancia piatta è un sogno comune, anche se in alcuni casi potrebbe essere realizzato eliminando i gonfiori addominali. Può capitare che il nostro ventre non sia perfettamente piatto a causa di gonfiori e non di grasso in eccesso, ma fortunatamente è possibile risolvere il problema seguendo una corrette alimentazione e una dieta basate su tisane depurative.

Per riuscire nell’impresa, è necessario sfruttare una dieta contro il gonfiore, la quale vede come ingrediente principale l’acqua. Questo elemento, grazie alle sue proprietà depurative, svolge un’importante azione drenante nei confronti del nostro organismo, che ci aiuterà ad allontanare i gonfiori. Inoltre, anche lo zenzero fresco può aiutare: basta sbucciarlo, tagliarlo e farlo bollire.

Dopo 10 minuti di infusione potrete filtrare e bere, senza aggiungere zucchero. La tisana a base di tarassaco è un’altra soluzione significativa per allontanare il gonfiore e depurare l’organismo. Il tè verde è indicato per eliminare i gonfiori dell’addome. Da evitare le bevande gassate, i formaggi grassi, il latte, le cipolle, i cavoli, i ravanelli e i cavolfiori.

Tanti consigli interessanti, che devono essere seguiti da un’alimentazione equilibrata. Oltre ai pasti principali, via libera agli spuntini: uno a metà mattina e uno durante il pomeriggio. Via libera a tè, succo di pompelmo, bibite fatte in casa senza zuccheri aggiunti e tisane. Per il pranzo, scegliete alimenti leggeri. Durante questi due giorni di dieta depurativa, consumate il finocchio, sia crudo che lesso.

Via libera al pesce azzurro e al roast-beef per pranzo, mentre a cena via libera alle verdure, alle minestre o alle vellutate di zucca. Chi non riesce a rinunciare alla frutta, può scegliere tra mela, avocado, kiwi, papaya e uva, particolarmente indicati per sgonfiare l’addome.