CONDIVIDI

Capita piuttosto spesso di voler cucinare qualcosa di gustoso e diverso dal solito, ma manca l’inventiva e la creatività. Per questo motivo, abbiamo deciso di suggerirvi una ricetta deliziosa e gustosa per primi piatti: il risotto all’arancio. Un’idea alternativa di cucinare il risotto, rendendolo saporito e agrumato.

Ingredienti
  • 60 grammi di burro;
  • Tre scalogni o mezza cipolla media;
  • Un arancio di medie dimensioni;
  • Quattro manciate di riso Carnaroli;
  • Un etto e mezzo di Taleggio;
  • 2 litri di brodo
Preparazione

Per prima cosa prendete la cipolla e fatela rosolare in 30 grammi di burro, mettendo il tutto in una padella antiaderente in grado di cuocere anche un risotto dal punto di vista delle dimensioni. Prendete il riso e tostatelo per circa tre minuti, continuando a mescolare. A questo punto aggiungete due o tre mestoli di brodo e continuate la cottura a fuoco lento. Proseguite con l’aggiunta del brodo ogni qualvolta il riso si asciughi, mescolando con cura. Nel frattempo togliete la buccia all’arancio e tritatela; spremete il frutto e versate il succo nel vostro risotto, dopo averlo cotto per almeno una quindicina di minuti.

Ora occupatevi del taleggio, che dovrete tagliare a dadini e aggiungere dopo circa 20 minuti; fate rapprendere bene il tutto e fate sciogliere il formaggio. Continuate ad aggiungere brodo, anche dopo aver messo il formaggio. Una volta trascorsi 25 minuti di cottura, il vostro primo piatto è pronto; per concludere, unite i 30 grammi di burro rimanenti, la buccia d’arancia tritata e mescolate il tutto. Chi lo desidera, può aggiungere del parmigiano grattugiato per completare il piatto.