CONDIVIDI

Lo zenzero è una spezia colma di benefici, che possiamo trovare fresca, essiccata oppure in polvere e come olio. Lo zenzero fresco è una radice nodosa dal colore beige, con polpa bianca; lo zenzero essiccato oppure in polvere non ha lo stesso sapore di quello fresco, ma non vi sono differenze importanti dal punto di vista dei principi nutritivi: l’unica differenza risiede nei costi e nei tempi di conservazione. Per quanto riguarda l’olio essenziale, abbiamo numerosi principi attivi concentrati, pertanto stiamo parlando di un vero toccasana per il nostro corpo, anche se molto costoso.

Lo zenzero possiede moltissime proprietà curative per il nostro organismo ed è quindi opportuno elencarle tutte. Si parte dalle proprietà digestive, considerato il fatto che rende più veloce la digestione, incrementa l’appetito e stimola la produzione di succhi gastrici: ciò è possibile grazie al gingerolo e a delle vitamine che aiutano ad assorbire il cibo più rapidamente. Il gingerolo ci permette di ripristinare la giusta acidità dello stomaco, combattendo meteorismo e flatulenza.

Qualora vi fossero problemi di bruciore di stomaco, lo zenzero svolge la funzione di antisettico natura con potere cicatrizzante; inoltre, è anche un blando antibatterico, in grado di contrastare l’helicobacter. Una spezia che aiuta a combattere le nausee causate dal mal d’auto o dal mal di nave, oltre al fatto che stimola la produzione della flora batterica per il nostro intestino.

Tra le tante proprietà terapeutiche dello zenzero troviamo quella correlata ai dolori reumatici o a possibili traumi. Realizzare degli impacchi caldi con questa spezia ci consentirà di alleviare strappi, distorsioni o dolori provocati da cadute. Inoltre, presenza proprietà decongestionanti, coagulanti e astringenti, pertanto aiuta a combattere i gonfiori. Lo zenzero è efficace anche contro ustioni ed eruzioni cutanee, aiuta a combattere l’herpes e a cicatrizzare piccole lesioni.

I suoi benefici non finiscono qui, considerato il fatto che viene impiegato anche per alleviare mal di denti e mal di testa. In caso di malanni stagionali come il raffreddore, lo zenzero svolge la funzione di antisettico e antinfiammatorio, aiutando a combattere tracheiti, laringiti e faringiti, ma anche comuni mal di gola. Si tratta di un blando antipiretico, ovvero abbassa la febbre, in grado di sciogliere il muco e aumentare la sudorazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.