sabato , Settembre 18 2021
Home / Alimentazione / Proprietà e benefici dei mirtilli, piccole bacche dal grande potenziale

Proprietà e benefici dei mirtilli, piccole bacche dal grande potenziale

Mangiare bene e mangiare sano: cosa significano queste due affermazioni? Un’alimentazione equilibrata e completa è alla base della nostra salute. Per essere in forze, avere energia e contrastare l’insorgenza di patologie, vivendo più a lungo, è molto importante fare scelte alimentari consapevoli, durature nel tempo.

Ciò significa sapere cosa mettiamo nel piatto, capire i benefici per la nostra salute, introdurre tutti i nutrienti fondamentali alla vita, evitando rinunce drastiche, prive di fondamento scientifico. Conoscere ed essere consapevoli dell’importanza di una corretta alimentazione è la chiave della salute. Questo approccio alla nutrizione dovrebbe accompagnarci giorno per giorno, piatto per piatto. Tra gli alimenti degni di nota, troviamo i mirtilli. Scopriamo di più sulle loro proprietà e sui benefici attribuiti a questi frutti.

1. A tu per tu con i mirtilli, piccoli frutti dal cuore generoso

 

Nel continente europeo crescono spontanee tre specie di mirtillo: mirtillo rosso, blu e nero, caratteristici degli Appennini e delle Alpi. Ultimamente sta prendendo piede l’utilizzo sempre più frequente del mirtillo rosso americano: il famoso cranberry, presente anche in molti integratori alimentari.

La pianta del mirtillo fa i frutti tra la fine della primavera e l’estate, e solitamente riunisce grappoli di più bacche. Gli utilizzi dei mirtilli sono svariati: il raccolto viene utilizzato per realizzare marmellate (soprattutto il mirtillo nero), gelatine, liquori. Inoltre, mirtilli essiccati sono utilizzati per preparare il muesli da aggiungere allo yogurt. Oltre all’uso alimentare, il mirtillo è impiegato anche in erboristeria, omeopatia, cosmetica, in quanto ricco di sostanze benefiche.

1.1. Proprietà benefiche dei mirtilli

Il mirtillo fa parte dei frutti di bosco insieme, ad esempio, a more, lamponi, ribes: questi piccoli frutti vantano proprietà benefiche per il nostro organismo, e anche i mirtilli non sono da meno. Quando si dice “nella botte piccola c’è il vino buono”, è proprio il caso di riferirsi ai nostri mirtilli. Infatti, malgrado le bacche siano di ridotte dimensioni, le sostanze buone che il mirtillo racchiude sono considerevoli e conferiscono al frutto proprietà valide per la salute. Tra i componenti, infatti, possiamo individuare:

Flavonoidi, tra cui antociani. Sono sostanze idrosolubili, presenti nella frutta e nella verdura alle quali regalano le tipiche sfumature di colore giallo, arancione, blu e rosse. Ai flavonoidi sono attribuite proprietà antiossidante, antivirale e antinfiammatoria. In particolare, gli antociani contenuti nei mirtilli e nei frutti di bosco sembrano contribuire a contrastare l’invecchiamento cellulare.

Pectine. Le pectine sono sostanze naturali preziose perché svolgono funzioni benefiche sull’attività intestinale e contribuiscono a rallentare i tempi di svuotamento gastrico.

Vitamine, soprattutto A e C. La vitamina A o retinolo è importante per la vista, lo sviluppo e il differenziamento dei tessuti, la divisione cellulare, e non solo: è nota per le sue proprietà antiossidanti. La vitamina C o acido ascorbico svolge un ruolo in molte reazioni metaboliche e vanta anch’essa proprietà antiossidanti.

Vitamina B9 o acido folico. È fondamentale per la sintesi delle proteine e la formazione dell’emoglobina e degli antociani, i quali concorrono a rafforzare i vasi sanguigni.

Vitamina E, beta- carotene. La vitamina E o tocoferolo ha proprietà antiossidanti e favorisce il rinnovo cellulare. Anche il beta- carotene o provitamina A ha proprietà antiossidanti ed è in grado di contrastare i radicali liberi.

Sali minerali come calcio, fosforo, potassio e magnesio. Sono sostanze molto importanti per la salute e la vita. Infatti, sono coinvolti in alcuni, fondamentali processi cellulari, nella crescita e nello sviluppo di svariati tessuti e organi, regolano l’equilibrio idrosalino, coadiuvano gli enzimi a produrre energia dai macronutrienti.

Resveratrolo. Ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Insomma, come possiamo notare, i mirtilli rivelano non poche caratteristiche utili alla nostra salute. Ma come scegliere i mirtilli giusti e quali acquistare? Non tutti hanno la possibilità di raccoglierli direttamente!

Anzitutto è importante seguire la stagionalità. Come abbiamo detto poco fa, questi frutti sono disponibili in tarda primavera e in estate, perciò sarebbe meglio consumare fresche queste bacche, evitando di acquistarle surgelate. Inoltre, sarebbe consigliabile scegliere prodotti da agricoltura biologica: anche nei supermercati possiamo reperirli agevolmente.

2. Come utilizzare i mirtilli per sfruttarne le proprietà?

 

Come consumare i mirtilli? Ecco un paio di suggerimenti utili.

2.1. Mirtilli al naturale

Tra i consigli alimentari per consumare al meglio i mirtilli, il primo suggerimento è di mangiarli in purezza, anche se il loro sapore asprigno potrebbe non essere gradito da tutti. Per “camuffare” l’acidità possiamo unire i mirtilli a yogurt, cereali integrali e miele, per una colazione o uno spuntino sani e nutrienti.

2.2. Succo di mirtillo

Possiamo poi realizzare un semplice succo di mirtillo: occorreranno 100 g di mirtilli freschi, mezzo limone e miele per dolcificare, sarà sufficiente un cucchiaino. Sarà importante consumare i mirtilli ben lavati (scegliamoli neri, blu o rossi secondo le nostre preferenze e secondo le disponibilità nel luogo in cui li acquisteremo). Frulliamo i mirtilli aggiungendo poca acqua. Spremiamo mezzo limone (altre vitamine, tutta salute!) e versiamo tutto in un bicchiere. Aggiungiamo il miele solo alla fine.

Ecco che questi frutti piccoli e preziosi possono dare il loro contributo alla nostra salute e alla varietà alimentare sulla nostra tavola.

 

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

olio extravergine

Olio Extravergine: cosa si intende per spremuto a freddo ed estratto a freddo?

L’olio Extravergine di Oliva è un alimento prezioso alla base della buona e variegata dieta …