CONDIVIDI

Fumare è uno dei vizi più dannosi e pericolosi per la nostra salute, ma è quasi sempre molto difficile riuscire a smettere di punto in bianco, soprattutto qualora la sigaretta sia nostra amica da diversi anni. Stiamo parlando di uno stile di vita malsano, considerato il fatto che le sigarette provocano molti danni al nostro organismo, sia dal punto di vista respiratorio che da quello cardiocircolatorio. In commercio esistono numerosi prodotti che ci consentono di smettere di fumare, o almeno aiutano: oggi, vogliamo proporvi una tisana deliziosa da consumare ogni qualvolta avvertirete il desiderio di accendere una sigaretta.

Solitamente, quando una persona decide di smettere di fumare si attacca al frigorifero, ingerendo quanto più cibo possibile senza avere realmente fame: per questo motivo si tende ad aumentare di peso. Fortunatamente, grazie alla tisana con timo e liquirizia che abbiamo deciso di segnalarvi, potrete dire addio al panico da cibo. Per poterla realizzare dovrete acquistare 10 grammi di timo, 25 grammi di erisimo, 10 grammi di fumaria e 15 grammi di liquirizia. A questo punto, mettete ogni ingrediente in una pentola con 1 litro d’acqua, portate a ebollizione e lasciate in infusione per almeno 3 ore; ora filtrate e bevetene una tazza ogni volta che il desiderio di fumare si farà insistente.

Tra le proprietà più importanti del timo troviamo sicuramente quella disinfettante e antinfiammatoria, pertanto viene spesso utilizzato per raffreddore, bronchite e asma. Inoltre, viene impiegato per la bellezza e la salute dei capelli, soprattutto se particolarmente grassi. Disinfetta la pelle, stimola la circolazione, agisce contro il mal di testa e lo stress, fornendo benefici anche per chi soffre di gastriti e ulcere.

L’erisimo è una tipologia d’erba con azione antisettica e antinfiammatoria nei confronti delle vie respiratorie, consigliata quindi in casi di afonia, disfonia e mal di gola. Un prodotto naturale che viene anche impiegato per alleviare secchezza e infiammazione della gola di soggetti fumatori o che lavorano con la voce quotidianamente. La fumaria è una pianta che contiene flavonoidi, acidi organici, mucillagini e alcaloidi isochinolinici. Viene sfruttata prevalentemente come coleretico, antispastico e epatoprotettore, perfetta per chi soffre di problemi legati alla stitichezza, alla digestione difficile, all’alitosi, al meteorismo e alle dispepsie biliari.

La liquirizia è una pianta dai numerosi benefici, che spesso assumiamo sotto forma di caramella. Grazie ai suoi componenti consente di migliorare i disturbi legati all’apparato gastrointestinale, ad aumentare la pressione arteriosa qualora sia eccessivamente bassa, a calmare la tosse, a proteggere il fegato e a combattere lo stress, ma in quest’ultimo caso deve essere sorseggiata tramite un tè o infuso caldo. La liquirizia, inoltre, combatte l’insonnia, poiché è in grado di regolare gli zuccheri che circolano nel sangue, stimolando inoltre i liquidi cerebrospinali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + 5 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.