CONDIVIDI
ricetta: carciofi al gratin

I carciofi al gratin sono un contorno davvero sfizioso da mangiare. Sono semplici da realizzare e in aggiunta per chi non ha abbastanza tempo da dedicare in cucina, questo piatto fa al proprio caso.

Detto questo, ecco qui di seguito gli ingredienti che occorrono per realizzare i carciofi al gratin:

  • 5 carciofi
  • sale e pepe q.b.
  • 40 gr. di pecorino
  • olio d’oliva
  • prezzemolo
  • 50 gr. di pangrattato

Procedura

Per poter preparare i carciofi al gratin la prima cosa che bisogna fare è pulire per bene i carciofi, avendo l’accortezza di eliminare le foglie esterne e le punte.

Una volta che sono stati puliti per bene, bisogna cospargere la superficie del carciofo con metà limone in maniera tale da evitare che si anneriscano. In alternativa si possono lasciare in ammollo con acqua e limone per circa mezz’ora.

A questo punto occorre lessare i carciofi in acqua bollente e nel momento in cui saranno cotti, scolarli e lasciarli raffreddare per circa mezz’ora. Quando si saranno raffreddati, tagliarli a fette.

Ora bisogna preparare il composto per gratinare: prendere una ciotola e versare il pangrattato, il prezzemolo tritato, un pizzico di sale, pepe, formaggio pecorino ed infine aggiungere anche 2 cucchiai di olio d’oliva. Amalgamare per bene gli ingredienti appena illustrati.

Dopo aver finito questa operazione, prendere una pirofila, e ungere il fondo con un po’ di olio. A questo punto disporre le fettine di carciofi una accanto all’altra, prendere il composto preparato precedentemente e spolverizzarlo sui carciofi, in maniera tale da coprirli tutti per bene.

Gratinare i carciofi in forno a 180° per 20 minuti, fino a quando sui carciofi non comparirà la crosticina dorata.

Una volta pronti si possono servire ben caldi…

Buon appetito!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

9 + diciannove =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.