martedì , ottobre 17 2017
Home / Diete / Dieta del cioccolato per dimagrire: menu settimanale
Dieta del cioccolato per dimagrire: menu settimanale

Dieta del cioccolato per dimagrire: menu settimanale

La dieta del cioccolato piace ai golosi e non solo. In fondo tutti noi vorremmo perdere peso mangiando il cioccolato. Inserito in una dieta equilibrata, il cioccolato fa dimagrire, purché sia fondente.

Come funziona la dieta del cioccolato?

Un pezzetto di cioccolato migliora l’umore e scaccia via la tipica tristezza di chi segue una dieta e deve privarsi di qualcosa. La dieta del cioccolato si può seguire anche lontano dalle feste. Come dicevamo però deve essere fondente e non è ammesso lo zucchero e non dovete esagerare con le dosi ma attenervi al piano alimentare.

Cioccolato fondente: proprietà

Il cioccolato fondente ha tantissime proprietà, per riconoscere quello migliore dovete controllare la quantità di cacao presente che deve essere superiore al 70%. Ricco di antiossidanti e flavonoidi, il consumo regolare del cioccolato aiuta a ridurre la pressione sanguigna e riduce il rischio di malattie cardiovascolari, con benefici a carico del cuore. Il cioccolato oltre ad essere un alleato per la nostra salute, si prende cura della nostra pelle perché svolge un’azione di protezione. Un alimento completo il cioccolato che, secondo alcuni studi, favorisce il dimagrimento perché inibisce lo sviluppo di massa grassa. Purtroppo il cioccolato crea dipendenza, ma noi sappiamo come tenere a bada i languorini.

Dieta del cioccolato: schema settimanale

Se volete provare a dimagrire mangiando il cioccolato vi suggeriamo un menù settimanale facile da seguire. Prima di mettervi a dieta però consultate il medico perché se avete delle patologie particolari questo regime alimentare può causare dei danni alla vostra salute.

Lunedì

  • Colazione: una tazza di caffè, 2 fette di pane ai cereali con 2 cucchiaini di crema al cioccolato;
  • Spuntino: una fetta di ananas;
  • Pranzo: 80 g di tagliata di manzo condita con un cucchiaio di olio evo evo, sale e succo di limone;
  • Merenda: un grappolo d’uva;
  • Cena: 70 g di tagliatelle con un cucchiaino di parmigiano, ricotta e cacao amaro, 150 g di spinaci al vapore conditi con un cucchiaio di olio evo, limone e pepe;

Martedì

  • Colazione: una tazza di cioccolata calda, 4 biscotti integrali;
  • Spuntino: una mela;
  • Pranzo: 60 g di riso con verdure miste, insalata di funghi con prezzemolo, un cucchiaio di olio evo e limone;
  • Merenda: 2 kiwi;
  • Cena: 150 g di orata e carciofi saltati in padella con un cucchiaio di olio evo, 50 g di pane;

Mercoledì

  • Colazione: una tazza di latte scremato con orzo solubile, 4 fette biscottate;
  • Spuntino: una spremuta di arancia;
  • Pranzo: 60 g di riso con le zucchine, verdura grigliata con prezzemolo, aglio e un cucchiaio di olio evo;
  • Merenda: una banana piccola;
  • Cena: 150 g di petto di tacchino rosolato in padella con olio evo, cipolla e cannella, accompagnato salsa cacao amaro preparata sciogliendone 2 cucchiai in acqua calda, una patata lessa con un cucchiaio di olio evo e spezie a piacere;

Giovedì

  • Colazione: 200 ml di latte con 2 cucchiai di cereali integrali in fiocchi;
  • Spuntino: una pera;
  • Pranzo: 70 g di penne al cavolfiore, 200 g zucchine, un arancia;
  • Merenda: un budino al cioccolato;
  • Cena: 130 g di pollo saltato in padella con un cucchiaino di olio evo e salvia, insalata mista con lattuga, sedano e finocchi condita con un cucchiaio di olio evo e limone, 50 g di pane;

Venerdì

  • Colazione: tè al limone, 5 biscotti ai cereali;
  • Spuntino: 2 kiwi;
  • Pranzo: 70 g di pasta con carote, germogli di soia, salsa di soia, macedonia al naturale;
  • Merenda: una tazza di cioccolata calda;
  • Cena: 150 g di branzino al forno, insalata mista condita con un cucchiaio di olio evo extravergine, 50 g di pane;

Sabato

  • Colazione: un vasetto di yogurt magro con 2 cucchiai di fiocchi di avena e un cucchiaino di miele, una tazza di tè;
  • Spuntino: 50 g mandorle tostate;
  • Pranzo: 60 g di risotto al pomodoro, verdure miste stufate in padella con un cucchiaio di olio evo e spezie a piacere;
  • Merenda: una mela;
  • Cena: un20 g di bocconcini di pollo saltati in padella con salsa allo yogurt e cacao, insalata mista con un cucchiaio di olio evo extravergine, 50 g di pane;

Domenica

  • Colazione: un vasetto di yogurt magro con 2 cucchiai di muesli al cioccolato, una tazzina di caffè;
  • Spuntino: 20 g di formaggio grana;
  • Pranzo: 150 g di carne di manzo ai ferri, verdure grigliate;
  • Merenda: 8 caldarroste;
  • Cena: una pizza margherita, una pera al forno con cioccolato e succo di arancia.

About Flavia Montanaro

Classe 1985. Web editor. Appassionata di alimentazione sana e vivere green, con una passione per i superfood: il cibo del futuro!

Leggi anche

Come perdere 5 kg con la dieta del minestrone

Dieta del minestrone: cos’è, come funziona e menù settimanale

Oggi abbiamo deciso di parlarvi della dieta del minestrone, un regime alimentare che seguito alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + dodici =