mercoledì , Aprile 24 2019
Home / Alimentazione / Bere acqua durante i pasti fa bene?
acqua fa bene

Bere acqua durante i pasti fa bene?

Molti si chiedono se bere acqua durante i pasti faccia bene oppure no. In effetti non è così chiara la possibilità di rispondere a questa domanda con sicurezza. Se da un lato l’acqua è indispensabile, dall’altro lato si deve evidenziare l’opportunità di non esagerare nel bere durante i pasti, visto che alcuni esperti sottolineano come possa ritardare la digestione. Questo naturalmente non vuol dire che non bisogna bere totalmente, perché l’acqua svolge sempre un ruolo essenziale nel nostro organismo, anche quando mangiamo.

Perché è importante bere

Avere sempre a portata di mano, anche mentre si mangia, degli erogatori d’acqua, da cui attingere dei bicchieri da bere è davvero essenziale. Tutto questo serve a garantire l’idratazione del nostro corpo. Allo stesso tempo bere acqua soprattutto prima di mangiare è importante perché il liquido può proteggere le pareti dello stomaco.

Sarebbe fondamentale bere acqua a temperatura ambiente, senza esagerare con l’acqua eccessivamente fredda. L’acqua durante i pasti è importante anche per facilitare il dimagrimento. Se durante il pranzo o durante la cena beviamo acqua, facilitiamo il rapido riempimento dello stomaco. Quindi saremo spinti a mangiare di meno, ad assimilare meno calorie e di conseguenza possiamo favorire la possibilità di dimagrire.

Anche perché dobbiamo ricordare che a volte pensiamo di avere fame, perché spinti da una situazione di disidratazione dell’organismo. È come se confondessimo la sensazione di avere sete, scambiandola con quella di avere appetito. Pensiamo di avere fame, ma in realtà abbiamo soltanto sete.

L’obiettivo è quello di ristabilire i livelli ideali di liquidi all’interno del nostro corpo. Inoltre non si deve dimenticare che bere acqua stimola anche il funzionamento dei reni, per cui non dovrebbero mai mancare i liquidi all’interno del corpo per favorire l’azione di questi importanti organi nel filtrare anche le tossine o nel portare all’eliminazione delle scorie.

Bere acqua durante i pasti: abitudine soggettiva

In definitiva possiamo dire che il bere durante i pasti è da riferirsi ad un’abitudine totalmente soggettiva. Se durante i pasti beviamo molto e poi ci sentiamo appesantiti, pur non avendo mangiato eccessivamente, potrebbe essere il caso di modificare l’abitudine e di bere l’acqua lontano dai pasti principali.

Se invece non beviamo per niente e in questo modo non favoriamo la digestione, sarebbe il caso di bere un bicchiere d’acqua magari a fine pasto. In ogni caso la quantità raccomandata di acqua da bere durante la giornata è pari a circa 8 bicchieri. Per esempio 2 o 3 si possono bere un’ora prima di cena e, durante la giornata, si dovrebbe bere acqua almeno ogni mezz’ora, anche se non si ha particolarmente sete.

Non si ha lo stesso effetto se, al posto dell’acqua, si bevono altre bibite o succhi di frutta, specialmente se si tratta di succhi confezionati a livello industriale. Sia i succhi che le bibite di altro genere, specialmente se gassate o zuccherate, possono favorire il sovrappeso. Inoltre diminuiscono la quantità di succhi gastrici e possono alterare la digestione.

Ricordiamoci sempre che l’acqua ha una funzione molto importante che non va sottovalutata, anche indipendentemente dalla nostra abitudine di sorseggiarla mentre mangiamo o in altri momenti.

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

camomilla eccitante, benefici camomilla, la camomilla fa bene

Camomilla eccitante? Quando supera il caffè e il tè

Camomilla rilassante o eccitante? Alcuni sono convinti di un fatto: camomilla fredda eccitante. Ma in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro + 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.