CONDIVIDI

Oggi ci occuperemo di primi piatti, in particolar modo della ricetta della torta di riso gratinata. Un piatto non troppo complicato da preparare, che vede protagonisti pochi e semplici ingredienti. In questo modo potrete servire un piatto unico e interessante, da servire anche come antipasto tagliato a piccole fettine. Occupiamoci ora di tutti gli ingredienti necessari e delle varie fasi di preparazione.

Ingredienti
  • 200 grammi di riso padano;
  • 4 uova;
  • 150 grammi di emmentaler;
  • origano quanto basta;
  • basilico quanto basta;
  • sale quanto basta;
  • burro quanto basta;
  • 25 grammi di grana grattugiato;
  • 200 grammi di ricotta;
  • pepe quanto basta;
  • 30 grammi di pane grattugiato;
  • 250 grammi di pomodoro mini san marzano
Preparazione

Per cucinare la ricetta della torta di riso gratinata prendete i pomodori e tagliateli a metà; cercate di eliminare tutti i semi. A questo punto potrete condirli con del sale, sistemandoli poi su una gratella in modo da poter far scendere tutta l’acqua contenuta. Prendete due uova e rompetele, avendo cura di separare il tuorlo dagli albumi. Occupatevi del riso, che dovrete lessare in acqua bollente e salata per una decina di minuti; una volta cotto, scolatelo e fatelo raffreddare mettendolo sotto l’acqua. Eliminate i liquidi in eccesso e aggiungete i due albumi e l’emmentaler.

Ora dovrete prendere uno stampo rotondo a cerniera, di circa 22 cm di diametro; mettete della carta da forno e riponete il composto, livellando per bene il tutto. Mettete la vostra torta di riso in forno per una ventina di minuti circa a 200°. Nel frattempo, prendete una ciotola e mescolate il grana grattugiato con 25 grammi di pan grattato; aggiungete l’origano, 5 o 6 foglioline di basilico tritato, il sale e il pepe. A questo punto potrete unire i pomodorini tagliati in precedenza, asciugandoli con della carta assorbente; al loro interno dovrete collocare il composto ottenuto. È il turno della ricotta, che deve essere lavorata insieme alle due uova intere e ai due tuorli rimasti, aggiungendo sale e pepe quando serve.

Una volta dopo aver rimosso il riso dal forno, estraete lo stampo e mettete la ricotta, livellando per bene il tutto. Sovrapponete i pomodorini, premendoli leggermente, spolverando il tutto con il pan grattato rimanente. Fate cuocere il piatto per venti minuti a 200°.