CONDIVIDI

Quando si decide di perdere peso si ricorre spesso a diete benefiche e salutari, le quali ci permettono di perdere quei chili in eccesso nell’arco di poco tempo. Tuttavia, vi sono alcune condizioni in cui resistere alle tentazioni culinarie diventa impossibile; per questo motivo, abbiamo deciso di suggerirvi alcuni consigli interessanti per rigare dritto nel vostro nuovo regime alimentare.

NO alle diete drastiche

Per perdere peso dovrete abolire le diete drastiche e severe, poiché non riuscirete a raggiungere i risultati sperati, ma esattamente il contrario.

OK a colazione e spuntini

Per impedire alla fame di farsi sentire, cercate di consumare un’abbondante colazione e di fare due spuntini durante la metà della mattinata e la metà del pomeriggio.

Evitate di fare la spesa quando avete fame

È sconsigliato fare la spesa quando si ha molta fame, poiché nella maggior parte dei casi si comprano alimenti che non si possono mangiare, ovvero tutti quei cibi ricchi di grassi, zuccheri e calorie. Acquistate i prodotti dopo aver mangiato, a stomaco pieno.

Sì alle patate per la sindrome premestruale

Oltre alla dieta dovrete fare i conti con il ciclo mestruale, spesso preceduto dalla fastidiosa e irritante sindrome. Per evitare gli sbalzi d’umore e le concessioni di cibo sbagliate, consumate una buona dose di patate: grazie al selenio e al triptofano vi sentirete saziate.

Ogni pasto deve essere consumato lentamente

Dite addio alle grandi abbuffate e cercate di mangiare molto lentamente; solo così avrete modo di gustare appieno ogni singolo alimento, stimolando il senso di sazietà.

Bere molta acqua per placare il senso di fame
Bere tisane per allontanare il bisogno di mangiare
Non mangiare carne rossa

La carne rossa contiene tossine che potrebbero incrementare la nostra fame, con conseguenti attacchi di fame improvvisi. Via libera invece a pesce e carne bianca.

Legumi? Benvenuti!

I legumi possono essere impiegati al posto della carne, poiché se abbinati ai cereali regalano un forte senso di sazietà durante i pasti. Via libera ai fagioli, ai ceci e alle lenticchie.

Eliminate i cibi privi di sapore

Consumare alimenti senza gusto significa aumentare il senso di fame; optate per prodotti light e gustosi allo stesso tempo.