CONDIVIDI

La pianta dei cachi ha origini asiatiche e può raggiungere fino a 15 metri di altezza. Stiamo parlando di un vegetale la cui coltivazione risale a circa 2000 anni fa, per mano di contadini cinesi. Questa pianta produce i frutti dopo un anno di vita, durante i mesi di ottobre e novembre. Dal punto di vista storico, è dal 1900 che questa pianta è stata coltivata nel nostro paese, soprattutto nelle zone meridionali.

Dal punto di vista nutrizionale, i cachi contengono circa l’80% d’acqua, il 12% di zuccheri, il 3,6% di fibre alimentari, grassi, proteine e ceneri. Inoltre, contengono calcio, zinco, sodio, magnesio, fosforo, selenio, manganese, ferro, rame e potassio. Dal punto di vista delle vitamine troviamo la vitamina A, la vitamina B, la vitamina C e la vitamina E.

Veniamo alle proprietà curative e benefiche di questi frutti, dall’aspetto arancione e dal sapore dolciastro. Per via dell’elevata presenza di zuccheri e potassio, questo frutto è particolarmente energetico e viene consigliato in persone con stress psicofisico e inappetenza. Gli zuccheri contenuti sono semplici e quindi sono facili da assorbire, regalando energia rapida in caso di bisogno, soprattutto per chi pratica attività sportiva.

Le fibre aiutano a combattere la stitichezza e, quindi, i cachi presentano proprietà diuretiche e lassative. Un frutto che rivolge benefici anche nei riguardi del fegato, della milza e del pancreas, considerato il fatto che vanta di un’azione depurativa. Grazie alle vitamine A e C, avremo effetti benefici anche nei confronti del nostro sistema immunitario, soprattutto per quanto riguarda forza e protezione.

Grazie al betacarotene, un noto antiossidante, potremo beneficiare del rallentamento riguardo l’invecchiamento delle cellule, perfetto per chi presenta problemi di acne, per i bambini, gli anziani, per chi soffre di infiammazioni alla prostata o per donne con ciclo doloroso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.