CONDIVIDI
Vacanze in Grecia: i cibi da mangiare

Quando pensiamo alla Grecia ci viene subito in mente il mare cristallino, le abitazioni bianche incastonate tra i monti e la salsa tzatziki. Ci sono alcune specialità gastronomiche che identificano un paese ma la salsa a base di aglio e yogurt greco non è l’unica prelibatezza che potrete gustare se siete in vacanza in Grecia.

I piatti tipici della Grecia

La cucina greca è una delle più semplici e gli ingredienti sono quelli tipici del Mediterraneo come olive, olio, formaggi, miele e non mancano i piatti a base di pesce. Il pane è un alimento importante, quello che accompagna le pietanze greche si chiama pita, si gusta al naturale, farcito oppure con un filo di olio a crudo. Insieme a quella francese e italiana la cucina greca è una delle più apprezzate al mondo. Per esempio gli antichi romani volevano solo cuochi greci nelle cucine e il famoso cappello bianco che indossano gli chef è nato proprio in Grecia perché lavorando nei monasteri dovevano distinguersi dai monaci. La cosa positiva della cucina greca è che è molto economica, quella negativa è che i piatti sono abbondanti.

Tra i piatti principali c’è il polpo alla griglia servito con un filo d’olio, erbe aromatiche e fettine di limone. Semplice e genuino il polpo si prepara anche in diversi modi ma il sapore di quello alla griglia è sublime. Questo è anche il nostro piatto preferito ma per iniziare un pasto alla greca ovviamente dovete partire dagli antipasti: il più famoso è la feta fritta con miele, ovvero formaggio di capra impanato e fritto. Sempre la feta si può cuocere al forno con olive e pomodorini, ma ci sono diverse varianti anche con cipolla, peperoncini verdi e altri ingredienti tipici. Quando ordinate un antipasto greco ci sono anche i dolmades, involtini di foglie di vite con carne e riso, oppure con riso, pinoli e uvetta.

Per quanto riguarda i piatti di mare invece lasciatevi tentare dai calamari fritti con tzatziki, salsa a base di cetrioli, yogurt, limone, menta e tanto aglio, accompagnati dall’insalata greca con pomodori, cetrioli, olive, cipolle e feta. Un piatto unico e saporito è la pita gyros che è come il kebab anche se la carne è di pollo o maiale e oltre a pomodori e cipolla abbonda la salsa tzatziki. Per restare in tema di salse, le più utilizzate sono: melitzanosalata (con melanzane), taramosalata (con uova di pesce) e tirokafteri (con formaggio).

Il souvlaki invece è il piatto più veloce, con carne di maiale, pollo oppure agnello e verdura grigliata, c’è anche la versione con pesce spada altrettanto golosa. La moussaka è una ricetta tipica greca che ricorda la nostra parmigiana di melanzane anche se è diversa perché c’è una base di patate e besciamella e nella passata di pomodoro viene aggiunto un pizzico di cannella.

I dolci della Grecia

La tradizione greca è dolce perché in passato venivano preparati dei deliziosi dolcetti offerti alle divinità. Gli ingredienti principali sono: miele, sesamo, pistacchi, noci, mandorle, cannella e pasta sfoglia che si trova praticamente ovunque. Il kataifi è una pasta che avvolge noci e cannella, ed è resa morbida dallo sciroppo con acqua, zucchero, limone, miele e cannella. Per completare il dolce c’è la granella di pistacchio. Non confondete il kataifi con la baklava, gli ingredienti sono simili ma non l’aspetto. Tra i dolcetti mignon ci sono i loukoumades, piccole palline fritte in olio bollente e ricoperte di noci tritate, miele e cannella; i kourabie, dolcetti natalizi alle mandorle ricoperti da zucchero a velo; i loukoumi, gelatine al gusto di mandorla o frutta ricoperte di zucchero a velo.

Cosa bere in Grecia

Il liquore greco per eccellenza è l’Ouzo un distillato secco al gusto di anice che ha una gradazione di 40-50 gradi. Si beve come aperitivo allungato con acqua anche se una volta arrivati in Grecia sarete attratti dalla birra ghiacciata. Quelle famose sono la Mythos e Alpha con retrogusto erbaceo. Per quanto riguarda i vini, se ordinate piatti di carne accompagnateli con il Numbulo oppure con il Paros, vini DOC prodotti a Corfù e Paros.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.