CONDIVIDI
Dove mangiare a Torino durante il Salone del gusto 2018

Torna il Salone del Gusto, l’edizione 2018 ha tantissimi eventi, tutti a tema “cibo per il cambiamento”. La città di Torino apre le porte agli amanti del buon cibo e ci sono alcuni posti dove mangiare se volete provare un’esperienza diversa da quella del salone.

Locali dove mangiare a Torino

  1. Pasticceria Gerla: la giornata inizia dalla colazione e il posto ideale dove farla è “Gerla” in Via Vittorio Emanuele II, 88. La pasticceria è aperta nel 1927 ed era conosciuta con il nome di Eccelsa. Specializzata nella colazione all’italiana con 25 tipi di lievitati, 75 cioccolatini, gianduiotti, creme spalmabili, mignon, biscotti, pasticceria secca e pasticceria fresca da accompagnare al caffè e al cappuccino. Le ricette sono tramandate da diverse generazioni, e le materie prime sono eccellenti.
  2. Antiche Sere: l’osteria per antonomasia è in Via Cenischia civ. 12 e ha ricevuto il premio Osterie d’Italia Slow Food 2018. La cucina osserva la tradizione piemontese e i piatti sono accompagnati dai vini, da provare i tomini e il vitello tonnato.
  3. Barbagusto: osteria in Via Belfiore civ. 36, alle porte di San Salvario. Semplicità e gusto sono i punti forti di questo locale dove si possono assaporare i migliori agnolotti di Bra e Barbera. L’antipasto misto comprende tutte le specialità piemontesi ed essendo una piola si può scegliere di ordinare solo un calice di vino e qualche cosa per accompagnarlo.
  4. Fassoneria: si trova in Piazza Emanuele Filiberto, in una delle zone più glam di Torino. Considerato il ritrovo degli amanti degli hamburger è molto informale. La carne è saporita e succosa e il pane rigorosamente casareccio. Ottimo il cheeseburgher con carne di Fassona e formaggio Raschera, interessante la selezione di birre artigianali e fritti per accompagnare i panini.
  5. Cammafà: ambiente vintage e pareti colorate in via Saluzzo 35/b. Una sosta in questo locale dovete farla se avete voglia di pizza. Gli impasti vengono fatti lievitare 36 ore e il cornicione è una vera delizia. La pasta lievitata viene usata anche per i calzoni fritti ripieni di ricotta che potete ordinare come antipasto.

Terra Madre Salone del Gusto 2018 Torino: luoghi e programma

Il cibo è uno strumento potente, forse l’unico, per acquisire una nuova consapevolezza, volta al rispetto del pianeta. La manifestazione “Food for change” è dedicata al cibo sano e giusto. L’intento degli organizzatori è quello di coinvolgere un numero di partecipanti maggiore rispetto all’edizione 2016. Terra Madre Salone del Gusto 2018 parte da Torino è si diffonde in tutto il Piemonte, i delegati saranno ospiti di 120 città di Terra Madre, inoltre ci sono i Tour DiVini e 15 itinerari organizzati con le Condotte Slow Food per scoprire tutte le bellezze della regione.

Le sedi ufficiali sono Lingotto Fiere, Piazza Castello e Nuvola Lavazza. Saranno coinvolti anche i quartieri Mirafiori e San Salvario. Tanti i Laboratori del Gusto per stuzzicare i palati più curiosi e conoscere le verdure di mare, gli usi della banana in cucina e approcciarsi alla Scuola di Cucina. Da visitare anche la Piazza del Gelato di Alberto Marchetti e lo Slow Food Editore, per la pausa letteraria. Il programma completo e le informazioni sono sul sito di Terra Madre Salone del Gusto 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.