CONDIVIDI

Il magnesio è un minerale molto importante per la nostra salute, considerato il fatto che la sua carenza provoca numerosi disturbi al nostro organismo, tra cui problematiche alle articolazioni, mal di testa, dolori muscolari e vertigini. Assumerlo in maniera costante significherebbe impedire e prevenire il deterioramento della cartilagine, che potrebbe comportare artrosi e dolori articolari. Un elemento importante, che viene impiegato anche per regolare alterazioni del ritmo cardiaco e ipertensione. Aiuta contro alcune tipologie di mal di testa, dolori alla mandibola, tensioni muscolari correlate alla cervicale e possibili contratture.

Inoltre, il magnesio aiuta il nostro organismo contro la stanchezza, pertanto viene assolutamente consigliato in caso di convalescenza, ma anche solo per persone che soffrono di fibromialgia, debolezza o stanchezza cronica. Aiuta a riacquistare l’appetito e combatte la nausea e il vomito, con modifiche e migliorie anche nei confronti dell’intestino, visto che aiuta in caso di stitichezza. Per le donne che soffrono particolarmente durante il ciclo mestruale, il magnesio rappresenta un’ottima soluzione. Inoltre, tra le sue qualità, troviamo anche quella di combattere ansia, insonnia, fobie di vario tipo e attacchi di panico.

Non è necessario acquistare appositi integratori alimentari per compensare la possibile lacuna, poiché il magnesio si trova in numerosi alimenti. Il cacao, precisamente 100 grammi di fondente, presenta quasi 500 mg di minerale; via libera agli ortaggi a foglia verde scuro, come gli spinaci, la bietola e la lattuga. Ottime anche le banane, le albicocche, le pesche, l’avocado e le prugne. Dal punto di vista della frutta, ma secca, troviamo le nocciole, le mandorle, le noci e gli anacardi. Anche i semi, il riso integrale, le patate, la zucca, l’avena, il miglio, i piselli e le lenticchie ne contengono in buone quantità, pertanto avete un’ampia scelta di prodotti alimentari da cui ricavare il magnesio.