CONDIVIDI
Yucca cos'è: caratteristiche e proprietà

La yucca è la manioca, una pianta di origini antiche che veniva usata anche seimila anni fa dai Maya, come testimoniano diversi reperti. Tra i nomi con cui si definisce la yucca c’è anche, cassava, casava e yuca. Attenzione a non creare confusione con la yucca, la pianta ornamentale e non commestibile.

Caratteristiche della yucca

La yucca, nome scientifico Manihot, è coltivata nella foreste tropicali dell’America Centro-Meridionale. La parte che si conosce della pianta è la radice, che somiglia ad una carota con la buccia marrone e piuttosto ruvida. L’aspetto non deve scoraggiarvi perché nonostante sia “grezza” la yucca ha una polpa bianca e delicata che diventa rossiccia a contatto con l’aria. Una radice è lunga anche 80 cm e larga 5 cm.

Proprietà della yucca

Il tubero amato dai Maya è alla base di molte ricette tradizionali. La radice contiene diversi aminoacidi essenziali come fenilalanina, metionina e triptofano, e carboidrati. La yucca inoltre è priva di glutine quindi adatta a chi soffre di celiachia, ricca di ferro, calcio e vitamina B3 è povera di glucosio, saccarosio, destrina, grassi, proteine e amico. Il sapore è molto gradevole e le proprietà della yucca sono importanti, spesso viene utilizzata come rimedio contro la dissenteria. La radice tritata è un ottimo antinfiammatorio, antisettica e soprattutto diuretica perché contiene il 60% di acqua. La yucca non si può mangiare cruda perché nella polpa e nella buccia è presente una tossina.

Come si mangia la yucca

La yucca si può friggere o cuocere in umido, viene usata come addensante per le minestre e per le pappe dei bambini. Dalla radice si ottiene anche il polvilho, un ingrediente dei pão de queijo, panini morbidi farciti con il formaggio. Con la farinha di yucca invece si prepara la farofa che accompagna la feijoada. A livello di consistenza la yucca ricorda una patata ma è più densa e cambia a seconda del tipo di cottura. In alcuni paesi viene usato il succo della yucca, estratto e fatto bollire sino a raggiungere la consistenza di uno sciroppo che viene aromatizzato con le spezie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.