Avena: benefici e proprietà del superfood

L'avena è presente da molti secoli nella nostra alimentazione, è considerata un superood a tutti gli effetti

0
Avena: benefici e proprietà del superfood

L’avena per molto tempo è stata considerata un cibo di scarso valore ma è stata rivalutata ed è considerata un superfood. Il guru francese delle diete, Pierre Dukan ha basato il suo regime alimentare su questo cereale. L’avena è la passione delle celebrities perché fa dimagrire, fa bene alla pelle, aiuta l’intestino e tiene sotto controllo il colesterolo ma sono tantissime altre le proprietà e i benefici. Pronti a scoprire insieme quali sono?

L’avena rientra nella categoria degli alimenti funzionali il cui consumo aiuta a raggiungere il benessere, inoltre è tonificante e rinvigorente ed è indicata soprattutto nei casi di stress e debolezza fisica. Il superfood è composto al 57% di amidi, 30 % crusca, 16% proteine e una buona dose bilanciata di grassi saturi e insaturi, e acidi grassi (linoleico e oleico). L’avena è ricca di fibre solubili che agiscono sulla flora batterica intestinale, i betaglucani. Negli ultimi anni sono state oggetti di numerosi studi, molti di questi hanno accertato che riducono il colesterolo totale e quello cattivo di una percentuale compresa tra il 5-10%. Tuttavia l’avena è considerato il miglior cereale per perdere peso e il merito è proprio dei betaglucani che riducono l’assorbimento degli zuccheri e dei grassi contenuti negli alimenti. Queste fibre aiutano anche a sentirsi più sazi, ecco perché dopo aver mangiato i fiocchi o la pasta di avena si blocca subito quel senso di fame.

Nei supermercati e nei negozi specializzati, l’avena è proposta in diverse versioni, quella in chicchi è la nostra preferita perché naturale. Può essere abbinata alle insalate oppure si può preparare come risotto. Il tempo di cottura è piuttosto lungo e si deve tenere in ammollo per almeno 30 minuti. I fiocchi d’avena sono quelli più conosciuti, si ottengono dalla cottura a vapore dei chicchi che poi si schiacciano. La farina d’avena invece si ricava sia dai chicchi che dai fiocchi, miscelata ad altre farine consente di ottenere degli ottimi impasti dolci e salati. Mangiando avena regolarmente anche la pelle trae beneficio per la presenza di vitamina E e antiossidanti. L’azione detox si riflette anche sull’incarnato, la pelle si rassoda e anche le rughe si attenuano.