domenica , febbraio 25 2018
Home / Alimentazione / Ossa e articolazioni deboli? Svelata la dieta da seguire

Ossa e articolazioni deboli? Svelata la dieta da seguire

Dopo una lunga giornata lavorativa, può capitare di sentire dolore alle ossa o alle articolazioni. Tuttavia, se il problema si fa persistente, soprattutto durante la sera o quando le temperature diventano più rigide, potreste soffrire di artrite, osteoporosi o usura delle articolazioni. Prima di tutto, è molto importante recarsi dal proprio medico per capire quale sia la causa reale dei vostri disturbi; dopo di che, potreste optare per alcuni consigli del tutto naturali per trovare sollievo.

Nell’articolo di oggi, abbiamo pensato di inserire due diverse tipologie di dieta per risolvere i problemi alle ossa e alle articolazioni deboli:

la dieta depurativa, che consiste in primo luogo nell’eliminazione di tutte le tossine presenti nel nostro corpo. Si tratta di sostanze dannose che, a lungo andare, possono provocare non pochi problemi al nostro organismo, debilitando la cartilagine e riducendo la massa ossea;
la dieta ricostituente, ovvero quel particolare regime alimentare che ha lo scopo di apportare al nostro corpo nutrienti ed enzimi per ricostruire la cartilagine e rigenerare le cellule

Dieta depurativa, ecco cosa prevede

La dieta depurativa dovrebbe essere seguita al mattino, poichè gli alimenti base sono ricchi di vitamine e minerali. Vediamo insieme che cosa mangiare:

colazione: vi sono tantissime possibilità di scelta, sta solo a voi decidere che cosa mangiare. Via libera a una tazza con 15 chicchi d’uva e due fette d’ananas; ottimo il tè verde o il tè di boldo; efficace il succo alla pesca o il latte di mandorla; perfetto il succo di fico d’india con succo d’arancia o una tazza di fragole e kiwi; bene anche l’avena con una mela verde;
pranzo: anche qui, potrete scegliere tra numerose proposte. Broccoli al valore, pane integrale con senape, avocado e pomodoro, carote con riso integrale, melanzane cotte al forno, insalata con lattuca, broccoli crudi, avocado, mandorle e ananas, succo di barbabietola con mela e frittata all’aglio, insalata di cavolo con ananas, spinaci, centriolo e semi di zucca

Dieta ricostituente, ecco cosa prevede

In questo caso ci rivolgiamo al pranzo e alla cena, poichè lo scopo di questo stile alimentare è quello di rigenerare la cartilagine e nutrire a fondo l’organismo. Gli alimenti consigliati sono:- baccalà al forno con dei pomodori per contorno;

– baccalà gratinato con pomodori per contorno;
– uova gratinate;
– salmone cotto al forno con limone e salsa di peperoni;
– gelatina;
– ceci;
– lenticchie;
– petto di pollo al limone;
– zuppa di carote;
– sardine;
– pane integrale di segale con frittata all’aglio o cipolla

Prima di concludere, vogliamo ricordarvi di bere in abbondanza e di consumare molta frutta ricca di vitamina C per agevolare le vostra ossa e articolazioni fragili. Inoltre, praticate attività fisica moderata, come passeggiate o nuotate in piscina tre volte alla settimana.

About Elisabetta Coni

Esperta di alimentazione e superfood in continuo aggiornamento: perchè il cibo è la migliore medicina

Leggi anche

Food trend 2018 i cibi che mangeremo quest’anno

Food trend 2018: i cibi che mangeremo quest’anno

L’anno che si è appena chiuso ha portato sulle tavole cibi innovativi che solo alcuni …