Fagiolini proprietà e benefici: come scegliere i migliori al mercato?

I fagiolini sono dei parenti stretti dei fagioli e in estate si trovano facilmente al mercato. Scopriamo proprietà e benefici.

0
Fagiolini proprietà e benefici: come scegliere i migliori al mercato?

I fagiolini appartengono alla famiglia delle leguminose, molto spesso li acquistiamo surgelati o in scatola ma in estate si trovano freschi. Dovete sapere che sono arrivati nel vecchio continente dopo la scoperta dell’America e sono diffusi in tutto il mondo. Protagonisti di molte ricette veloci e light, i fagiolini si lessano o si fanno cuocere al vapore e piacciono tanto anche ai bambini per via del loro sapore delicato e della forma che ricorda gli spaghettoni.

Proprietà e benefici dei fagiolini: mangiarli fa bene a tutti?

I fagiolini sono un’ottima fonte di vitamine e sali minerali. Analizzando meglio la loro composizione scopriamo che contengono soprattutto vitamina A, vitamina C, potassio, fosforo, ferro e calcio. Le proprietà di queste primizie estive sono legate agli antiossidanti, in particolare betacarotene e luteina. Come sappiamo gli antiossidanti sono delle sostanze molto importanti per il nostro corpo perché lo proteggono dall’azione dannosa dei radicali liberi e tengono sotto controllo la salute della vista, oltre a mantenere sempre giovane la pelle impedendone l’invecchiamento precoce. Nei fagiolini troviamo anche i flavonoidi indispensabili per il cuore e per la circolazione. Tra i sali minerali presenti non dimentichiamo il silicio, meno conosciuto rispetto al calcio, ma considerato importante per le ossa e per il tessuto connettivo. Il nostro consiglio per godere a pieno delle proprietà e dei benefici dei fagiolini è di cuocerli al vapore affinché i nutrienti non si disperdano.

I valori nutrizionali dei fagiolini li rendono un alimento molto interessante, considerate che in 100 grammi di prodotto ritroviamo: 2,1 gr di proteine, 2,4 gr di carboidrati e 2,9 gr di fibre. Inoltre forniscono 280 mg di potassio, 35 mg di calcio, 48 mg di fosforo e 6 mg di vitamina C. Valori che diminuiscono per effetto della cottura ma restano comunque alti rispetto ad altri alimenti. I fagiolini sono un ortaggio molto leggero in quanto apportano solo 35 calorie (per 100 grammi), non ci sono controindicazioni particolari legate al consumo, sempre che non ci siano intolleranze o allergie.

Come scegliere i fagiolini al mercato?

Potreste trovarvi a dover scegliere tra diversi tipi di fagiolini al mercato, la raccomandazione è di preferire sempre quelli freschi e locali e di accertarvi sulla provenienza. Nel centro-sud si trovano per tutta l’estate e sino all’inizio dell’autunno, i più freschi hanno un colore verde vivo e appaiono ben sodi al tatto. Se avete spazio potete coltivarli anche in giardino, seminateli in primavera e raccoglieteli nei mesi estivi, in questo modo avrete sempre a disposizione ortaggi sani e genuini.