lunedì , dicembre 11 2017
Home / Alimentazione / Spirulina: che cos’è, quali sono i suoi benefici e le controindicazioni

Spirulina: che cos’è, quali sono i suoi benefici e le controindicazioni

La spirulina è un’alga acquatica che presenta numerosi benefici per il nostro corpo, con pochissime controindicazioni a cui bisogna comunque prestare attenzione. Stiamo parlando di un alimento carico di proteine, minerali, acidi grassi e vitamine: un vero e proprio integratore alimentare naturale che tutti possono consumare senza problemi.

Questa particolare alga cresce nei laghi salati ed è utilizzata piuttosto spesso nei trattamenti bellezza. Dal punto di vista nutritivo, possiamo dire che la spirulina è uno stimolante energetico piuttosto efficace nei confronti dei muscoli, senza interferire con il sistema nervoso. Le proprietà che la caratterizzano sono numerose ed è importante valutarle al meglio.

La spirulina è in grado di offrire al nostro organismo benefici ricostituenti e tonificanti, vista la presenza di vitamine e proteine. Inoltre, può aiutarci a perdere peso grazie alla presenza di uno speciale amminoacido che agisce sul sistema nervoso. Grazie a questa preziosa alga potremmo dire addio al colesterolo cattivo presente nel sangue, poiché grazie agli acidi grassi polinsaturi presenti lo elimineremo una volta per tutte.

Dal punto di vista terapeutico, la spirulina presenta proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e antivirali. Di conseguenza può prevenire e curare moltissime tipologie di infiammazioni. Ci troviamo di fronte a un’alga immunomodulatrice, perfetta per proteggere il nostro corpo da agenti patogeni, ma anche per prevenire la coagulazione del sangue e migliorare la funzione dei vasi sanguigni. Inoltre, grazie agli antiossidanti presenti, alle vitamine e al beta-carotene, può aiutarci a disintossicare il corpo, contrastando i radicali liberi.

La spirulina può anche aiutarci a risolvere problemi come anemia, acne, diabete, sindrome del colon irritabile, garantire lucentezza ai capelli, combattere la cellulite e migliorare la memoria e la concentrazione. Tuttavia, come accennato in precedenza, bisogna prestare attenzione alle possibili controindicazioni. Di che cosa si tratta? Possibile comparsa di ipotiroidismo e di malattie autoimmuni. Cercate quindi di consumarla in modo corretto, iniziando da dosi minime fino ad arrivare a quella consigliata.

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Elisabetta Coni

Esperta di alimentazione e superfood in continuo aggiornamento: perchè il cibo è la migliore medicina

Leggi anche

Dove mangiare la vera bistecca alla fiorentina a Firenze

Dove mangiare la vera bistecca alla fiorentina a Firenze

Ci sono due modi di intendere la fiorentina a Firenze, la squadra di calcio e …