lunedì , dicembre 11 2017
Home / Alimentazione / Stress e desiderio di junk food: quale collegamento?
Perché mangiamo cibo spazzatura quando siamo stanchi?

Stress e desiderio di junk food: quale collegamento?

Gli esperti della Feinberg School of Medicine hanno risposto ad una di quelle domande che sembra più misteriosa dei segreti di Fatima, ovvero il desiderio di cibo spazzatura quando siamo stressati e stanchi.

Stanchezza e fame nervosa: le cause

In questi mesi avvertiamo di più la stanchezza e lo stress, complice il passaggio all’ora legale, il nostro organismo viene letteralmente scombussolato. Il problema è che quando ci succede tendiamo a “consolarci” mangiando cibo spazzatura. Non esistono delle statistiche ma tutti preferiamo un dolcetto o uno snack quando avvertiamo un leggero languorino, la frutta infatti non è considerata abbastanza appagante. I ricercatori della Feinberg School of Medicine, Northwestern University di Chicago (Usa) hanno presentato i risultati di uno studio sul collegamento tra stress e cibo spazzatura al convegno annuale della Cognitive Neuroscience Society che si è tenuto San Francisco.

I ricercatori hanno seguito un gruppo di persone e hanno cercato di capire cosa mangiavano dopo aver dormito per 8 o 4 ore. I partecipanti hanno dormito regolarmente per una settimana, poi sono stati invitati a dormire per le ore indicate. Il giorno dopo sono stati chiamati a valutare prima la piacevolezza e l’intensità di cibi molto calorici come patatine fritte e dolcetti, successivamente hanno valutato l’odore di altri elementi non commestibili tra cui un abete.

Olfatto sensibile a cibi grassi e calorici

Gli autori dello studio dopo aver analizzato tutti i risultati hanno scoperto che le persone che avevano dormito di meno avevano un senso dell’olfatto e un’attività cerebrale molto più sviluppati e attivi. Il senso olfattivo li ha resi sensibili agli odori, ecco perché erano attirati dai cibi spazzatura, calorici e ricchi di grassi. Questa è solo una delle tante spiegazioni al fatto che se siamo stanchi abbiamo voglia di qualcosa di buono e sfizioso. Per evitare di cedere alla tentazione dobbiamo impegnarci a seguire una dieta equilibrata che prevede 5 pasti al giorno. È molto importante non saltare mai la colazione e per gli spuntini potete abbinare la frutta secca allo yogurt per una piacevole pausa golosa. I cosiddetti sgarri non fanno assolutamente ingrassare se controllati, se siete particolarmente stanchi non abbiate il timore di concedervi un po’ di cibo spazzatura, rimediate con una lunga passeggiata a passo sostenuto.

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Flavia Montanaro

Classe 1985. Web editor. Appassionata di alimentazione sana e vivere green, con una passione per i superfood: il cibo del futuro!

Leggi anche

Il cavolo come rimedio contro la colite: quali sono i benefici?

Il cavolo come rimedio contro la colite: quali sono i benefici?

Il benessere inizia sempre dalla tavola, secondo una ricerca universitaria i cavoli possono essere usati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + cinque =