lunedì , dicembre 11 2017
Home / Alimentazione / Il potere del tè: benefici, proprietà e controindicazioni
usi , tipi, proprietà e benefici del te

Il potere del tè: benefici, proprietà e controindicazioni

Il tè nero o verde lo bevi in tanti modi diversi, caldo con limone o latte, freddo come bevanda dissetante, anche aromatizzato in diversi modi, con aroma di fragola, di pesca, di limone, tutto quello che la fantasia può suggerire. In Inghilterra è una vera tradizione, il tè delle cinque è un’occasione di socialità imperdibile per i sudditi di Sua Maestà la Regina, forse non sai che il tè ha proprietà notevoli in funzione dalla varietà: Non tutti i tè sono uguali e ti proponiamo di scoprirli con noi.

Le origini del tè e le varietà più comuni oggigiorno

Il tè ha origini antiche, particolarmente il suo utilizzo si è originato in Cina e portato dai Monaci in Giappone e in Corea dove è presto diventato una bevanda tradizionale. La pianta del Tè è chiamata Camelia Sinensis, ha un’altezza massima di 2 metri e le foglie, la parte utilizzata per fare il celebre infuso, sono colte quattro volte all’anno in Giappone, India e Cina mentre in Kenia, un altro grande produttore di Tè, viene raccolto tutto l’anno.

Si possono raggruppare le varietà di Tè in sei diverse che in realtà si differenziano per l’ossidazione delle foglie e per la loro lavorazione:

  • Tè fermentato PU’ Er originario della Cina Sud Occidentale è il vero Tè nero. E’ un Tè fermentato, ossia nella lavorazione si lascia avviare la fermentazione da parte di batteri. Da sempre in oriente è considerato il Tè medicina della medicina tradizionale cinese ma a seguito di analisi chimiche eseguite, è stata provata la sua attività rispetto alla depurazione dell’organismo da Colesterolo e Glucosio, evidenziando grandi proprietà positive rispetto alle malattie cardiocircolatorie e al Diabete.
  • Il Tè Rosso è il classico tè utilizzato tradizionalmente in Inghilterra, ritenuto nel Paese anglosassone il tè nero ma erroneamente. Si tratta di un Tè totalmente ossidato.
  • Il Tè verde/Blu si caratterizza per le foglie accartocciate in senso longitudinale o trasversale ed è ossidato in percentuale variabile tra il 12 e il 65%.
  • Il Tè verde è un Tè per niente ossidato, la varietà più ricca di Teina, cui sono attribuite, a ragione, molte proprietà.
  • Il Tè Giallo non ha molta diffusione commerciale, molto simile al Tè verde dal quale si differenzia solo per una particolare lavorazione.
  • Il Tè bianco è ancora più raro, ottenuto dalla lavorazione dei germogli di Tè, viene chiamato “Bianco” per via della lieve peluria bianca che si trova sui germogli.

Le Proprietà del Tè

Nel Tè si trovano notevoli quantità di Polifenoli e Flavonoidi, sostanze altamente antiossidanti e con poteri antinfiammatori, quindi molto utili nel contrasto ai radicali liberi, proteggendo le cellule e contrastandone l’invecchiamento. In generale il Tè è ritenuto utile nel contrasto al colesterolo, tanto che secondo studi condotti da ricercatori, si ritiene che il consumo regolare di Tè nero e verde, porti ad un calo del rischio di malattie cardiovascolari del 6%

Il Tè Verde/Blu con le sue proprietà disintossicanti si rivela utile nel contrastare l’obesità e il colesterolo mentre al Tè nero sono attribuite altre proprietà grazie ad una sostanza, il EGCG (epigallocatechine-gallato) circa 20 volte più antiossidante della Vitamina E, che avrebbe potere di contrasto e cura delle leucemie ma anche alla prevenzione di insorgenza di Alzheimer e Parkinson, previene la formazione di coaguli in circolo sanguigno, riduce l’ipertensione e protegge le ossa dalla decalcificazione prevenendo l’osteoporosi.

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell’alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l’aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

Carne ben cotta per fare il pieno di proteine e migliorare la qualità di vita

Carne ben cotta per fare il pieno di proteine e migliorare la qualità di vita

Da sempre il mondo della medicina si divide circa l’assunzione di carne durante la settimana. …

Un commento

  1. Ultimamente leggendo le proprietà del the verde su sorgentenatura ho deciso di provarlo e sostituirlo al the nero solo che non saprei proprio quale scegliere, ho visto che ce ne sono di diversi tipi, a me piacerebbe uno dal gusto abbastanza delicato. Potete consigliarmi qualcosa in merito? Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − 1 =