Stress, addio! Ecco la tisana rilassante alla lavanda e rooibos

0

Esiste un intero universo di tisane e infusi, poiché possiamo prepararne di svariate tipologie, a seconda dei nostri bisogni. Lo stress è un nemico costante che si annida giorno dopo giorno nelle nostre vite, che sia per problemi lavorativi o di altra natura non importa: la nostra giornata diventa invivibile, con il risultato di nervosismo e sbalzi d’umore piuttosto frequenti. Le tisane rilassanti fai da te servono proprio a questo, ovvero a distendere i nostri nervi senza assumere farmaci.

La tisana che abbiamo deciso di proporvi oggi è a base di rooibos, lavanda e tè verde, di cui in seguito parleremo nel dettaglio. Ciò che occorre ora è fare un respiro profondo, pensando ai benefici che la tisana rilassante saprà donarvi entro pochi istanti. Per poterla preparare dovrete acquistare 50 grammi di foglie di rooibos del Sud Africa, 30 grammi di fiori di lavanda e 20 grammi di tè verde. Per la preparazione bisognerà seguire alcuni piccoli e facili accorgimenti, iniziando dalla miscelazione di tutti gli ingredienti in un vasetto.

Per la vostra tisana rilassante dovrete prendere almeno due cucchiai d’infuso per ogni tazza, versando poi la miscela nell’acqua bollente; lasciate in infusione per almeno 10 minuti. Le foglie di rooibos sono già dolci e con l’aggiunta della lavanda non dovreste avere bisogno di arricchire il composto con altri dolcificanti; in alternativa puntate sul miele.

Il rooibos cresce prevalentemente in Sud Africa, ma grazie ai suoi benefici è stato diffuso anche nel resto del mondo. Tra i vantaggi più importanti che possiamo riconoscere a questa tipologia d’erba aromatica c’è di sicuro la funzione antiossidante, ma non solo: il rooiboss consente di sopprimere i livelli di glucosio presenti nel sangue a stomaco vuoto, migliorando la produzione di insulina dopo i pasti con conseguente assorbimento del glucosio. Inoltre, aiuta nella rigenerazione del tessuto epatico, diminuisce la pressione arteriosa, svolge la funzione di broncodilatatore e previene l’invecchiamento cellulare e celebrale.

La lavanda è una pianta aromatica che viene coltivata prevalentemente in Italia, dal colore compreso tra l’azzurro e il lilla. È conosciuta fin dai tempi antichi come una pianta contro il nervosismo, l’ansia e lo stress, pertanto è particolarmente indicata per calmare e rilassare il corpo. Inoltre, si occupa di attenuare sintomi di tosse, raffreddore, mal di gola e bronchiti, oltre a favorire il benessere di intestino e stomaco: un mix di benefici per tutto il nostro organismo.

Il tè verde presenta importanti proprietà benefiche, quali antiossidanti, antinfiammatorie e diuretiche. Contiene catechine, teina, tannini, flavonoidi, vitamine B, amminoacidi, minerali e teofillina, pertanto è in grado di svolgere numerose azioni significative: quali? Ad esempio prevenire tumori al colon, al seno, alla pelle, al pancreas, al fegato e alla prostata. Inoltre, la teanina abbassa i livelli di stress psicofisico, ma la teina mantiene il corpo tonico e stimolato.