martedì , ottobre 17 2017
Home / Curiosità / Falsi miti alimentari: ecco quali sono i più famosi
Falsi miti alimentari: quali sono i più famosi?

Falsi miti alimentari: ecco quali sono i più famosi

Esistono tanti falsi miti, anche a tavola. Abbiamo analizzato quelli più comuni

Mangia che ti fa bene! Siamo davvero sicuri? Sono tante le leggende metropolitane del settore alimentare, spesso alcuni elementi vengono esaltati ma analizzando la composizione scopriamo che non sono così salutari per questo si devono preferire delle alternative light. Iniziamo con il primo ovvero i muffin a colazione. Complici le serie tv americane che spopolano anche nel nostro paese abbiamo iniziato ad addentare uno dei golosi dolcetti a forma di funghetto. I muffin sono alimenti gettonati e indicati come ‘essenziali’ per una colazione sana e bilanciata, accompagnati da un succo di frutta o un cappuccino. I nutrizionisti però ci mettono in guardia perché l’apporto di zuccheri semplici e grassi è fortemente sbilanciato. Gli ingredienti base sono farina raffinata, zucchero bianco o di canna e grassi, che fanno alzare la glicemia e poi l’insulina con conseguenze a carico del fegato. L’alternativa ideale sarebbe un panino integrale con 1 cucchiaino di confettura senza zucchero preparata in casa.

La soia sostituisce la carne? Alternative ai falsi miti poco salutari

I vegetariani e i vegani esaltano le proprietà della soia e la sostituiscono alla carne. Dal punto di vista gastronomico si tratta di un alimento versatile ma contiene alcuni fitormoni che influiscono sullo stato di salute generale e sul benessere. La soia si utilizza per addensare le salse e per fare prodotti simili ai latticini, che non hanno nulla di naturale e spesso si può sviluppare un’intolleranza. Provate a sostituire gli alimenti di origine animale con altri come lenticchie e fagioli.

Un’altra leggenda metropolitana riguarda lo yogurt che sarebbe la panacea di tutti i mali. Avete mal di pancia? Mangiate uno yogurt? Soffrite di stitichezza? Lo yogurt può salvarvi. I brufoli vi fanno impazzire? Fate una maschera per il viso con lo yogurt. I batteri ‘buoni’ presenti nello yogurt sono benefici ma non sottovalutate la presenza di lattosio, e delle proteine del latte. Molte persone sono intolleranti o allergiche e se ne accorgono solo perché iniziano ad accusare disturbi intestinali. Non consumatene una quantità eccessiva e ogni tanto sostituitelo con il kefir frullato con un frutto di stagione!

About Flavia Montanaro

Classe 1985. Web editor. Appassionata di alimentazione sana e vivere green, con una passione per i superfood: il cibo del futuro!

Leggi anche

Sentirsi sazi a dieta? Con i cibi giusti è possibile

Cibi che fanno sentire sazi, quali sono?

Quando decidiamo di metterci a dieta, il primo problema è la sensazione di avere sempre …