CONDIVIDI
Pesche integratori naturali, ideali contro il caldo

Le pesche sono frutti antiage e costituiscono un ottimo integratore

Fantastiche le pesche! Hanno tantissime proprietà, da quelle diuretiche a quelle antiossidanti, senza dimenticare quelle depurative. Le pesche sono composte al 90% di acqua, poi contengono fruttosio, calcio e potassio, vitamine A, C e vitamine del gruppo B. Si possono gustare sbucciate e tagliate a pezzetti, frullate oppure trasformate in succo. Sono considerate anche integratori contro il caldo perché il contenuto di minerali super quello degli altri tipi di frutta tra le 10 e le 50 volte. Nelle pesche è notevole la presenza di betacarotene (soprattutto nella buccia), il precursore della vitamina A che si prende cura della salute della nostra pelle e degli occhi.

Stipsi no problem con le pesche grazie alle fibre

Le pesche sono ricchissime di fibre, quindi rappresentano un rimedio naturale contro la stitichezza, inoltre liberano l’intestino da scorie e tossine e reidratano i tessuti contribuendo a mantenerli tonici. Quando dovete acquistare le pesche controllare sempre la loro provenienza che deve essere italiana, possibilmente a km zero e biologiche, una scelta che vale per qualsiasi tipo di frutta e verdura perché ad alto rischio di contaminazione chimica. Inoltre preferite le pesche più mature perché quelle acerbe non hanno lo stesso potenziale nutritivo e i principi attivi. Possibilmente consumate le pesche con la buccia e non spaccate mai il nocciolo, al suo interno è contenuta una sostanza chiamata amigdalina che durante la digestione viene trasformata in acido cianidrico (molto pericoloso!).

Dovete sapere che il colore delle pesche è dovuto alla ‘genetica’ che modifica anche il sapore, poi ci sono quelle noci o nettarina completamente glabre, e quelle tomentose che hanno la buccia pelosa. Se volete provare una ricetta eccezionale per l’estate, frullate insieme 1 kg di pesche noci, 1 cipolla di tropea, 1 spicchio d’aglio, qualche foglia di basilico, timo, menta piperita, olio evo, sale&pepe. Lasciate riposare in frigo e servite questo gazpacho alle pesche con crostini di pane e crema di ricotta!