sabato , dicembre 16 2017
Home / Alimentazione / Cibi integrali e verdure amare per rigenerare il fegato

Cibi integrali e verdure amare per rigenerare il fegato

Le capacità rigeneranti del fegato da sole non bastano, è importante autare l’organo introducendo gli alimenti giusti, associati ad uno stile di vita sano e corretto, al fine di aiutare la naturale rigenerazione e i processi di depurazione.

Il fegato si trova anatomicamente posizionato al di sotto del diaframma, localizzato sul lato destro tra questo, il colon traverso e lo stomaco. Questo particolare organo rappresenta la ghiandola più grande dell’intero organismo umano, come non tutti forse sanno. Tra gli innumerevoli processi che svolge troviamo la sintesi proteica del plasma, l’immagazzinamento del glucosio, la depurazione e di conseguenza lo scarto delle sostenze tossiche. Uno dei disturbi più seri che interessano il fegato riguarda la epatomegalia, una condizione in cui l’organo subisce un ingrossamento per mezzo di un’infiammazione.

Quali alimenti favoriscono un’infiammazione del fegato? I cibi grassi, ricchi di zuccheri, le fritture, gli alimenti raffinati, lavorati industrialmente, bevande alcoliche, ecc.

CIBI INTEGRALI E VERDURE AMARE

Le tecniche di cottura più indicate per favorire una corretta funzione del fegato comprendono le cotture al vapore, alla griglia, al forno, la bollitura. I cibi integrali e gli alimenti ricchi di fibre, insieme alle verdure amare sono quelli più indicati per salvaguardare la salute del nostro fegato.

Le fibre in particolare tendono a facilitare l’evaquazione delle feci, mantenendo pulito l’intestino, mantenendo sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue, migliorando le condizioni dei soggetti affetti da un ingrossamento della ghiandola. Gli alimenti ideali dovranno quindi contenere molte fibre (30 grammi giornalieri) e pochi zuccheri, onde evitare di alzare i livelli di glicemia nel sangue.

Gli alimenti ricchi di fibre sono:

  • riso e farina integrale;
  • pane integrale di segale;
  • legumi (lenticchie);
  • cereali integrali (soltanto se con un basso contenuto di zuccheri);
  • pere e mele.

I cibi amari invece, come per esempio le verdure, nonostante il sapore poco invitante, si rivelano fondamentali in alcuni processi, stimolando la produzione dei succhi gastrici, migliorando la digestione, proteggendo l’organo del fegato migliorando le sue funzioni, migliorando l’assunzione delle sostanze nutritive. Quali verdure aiutano il fegato a disintossicarsi?

  • cicoria;
  • carciofi;
  • rucola;
  • broccoli;
  • cetrioli e lattuga;
  • liquirizia;

Alcune bevande possono aiutare le funzioni del fegato, assunte con moderazione e in quantità moderate, come il caffè, il tè bianco, il succo del limone spremuto (biologico), il succo di pompelmo, acqua tonica, infuso di valeriana.

ALTRI ALIMENTI PER FAVORIRE LA DEPURAZIONE DEL FEGATO

  • Tè verde;
  • pompelmo;
  • limone;
  • aglio crudo;
  • carote;
  • barbabietole;
  • rucola;
  • spinaci;
  • mele;
  • avocado;
  • pere;
  • olio extravergine di oliva;
  • cereali integrali;
  • cavolfiori;
  • broccoli;
  • cavoli;
  • noci;
  • asparagi;
  • curcuma (spezia);

La soia aiuta a favorire una riduzione dei trigliceridi nel fegato, contrastando l’obesità. Alcuni studi hanno confermato che introducendo alimenti a base di soia come tofu, latte vegetale, farina di soia, apporti un miglioramento delle funzioni del fegato, riportandolo ad una condizone di quasi assoluta normalità, facilitando lo smaltimento dei grassi.

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell’alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l’aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

Carne ben cotta per fare il pieno di proteine e migliorare la qualità di vita

Carne ben cotta per fare il pieno di proteine e migliorare la qualità di vita

Da sempre il mondo della medicina si divide circa l’assunzione di carne durante la settimana. …