martedì , ottobre 17 2017
Home / Alimentazione / L’importanza degli omega-3
perche prendere omega3

L’importanza degli omega-3

Gli acidi grassi Omega 3 svolgono un ruolo importante in ogni cellula del corpo. Infatti costituiscono le membrane cellulari, aiutano il funzionamento del sistema nervoso, mantengono il colesterolo su livelli normali ecc… Ci sono così tanti benefici per la salute associati agli Omega 3 che non sorprende quanta attenzione susciti questo argomento. Gli acidi grassi essenziali sono i tipi di grassi polinsaturi, chiamati appunto “essenziali” , perché il corpo non può produrli da solo, quindi si devono ottenere grazie all’assunzione del cibo.

Esistono due tipi di Acidi grassi essenziali: Acido Linolenico Alfa (Omega 3) e Acido Linoleico (Omega 6). Una volta consumati, il corpo è in grado di trasformare gli Omega 3 e gli Omega 6 in altri tipi di acidi grassi.

L’importanza degli acidi grassi essenziali nelle nostre diete non può veramente essere sottovalutata. Sono parte di tutte le membrane cellulari e sono ciò che rende le cellule flessibili. Sono anche molto importanti per il sistema nervoso. Si consideri che il 60% del cervello è costituito da grassi e si capisce da qui quanto siano importanti. Il DHA è particolarmente abbondante nel sistema nervoso e per questo è considerato un “cervello cerebrale”. Inoltre ci sono elevate concentrazioni di acidi grassi essenziali nella retina, per cui i grassi sono importanti per la vista.

Gli acidi grassi essenziali sono anche coinvolti nella regolazione dell’infiammazione, ma in modi molto diversi. Omega 3 riduce l’infiammazione mentre Omega 6 aumenta l’infiammazione. L’infiammazione è la causa principale di molti problemi di salute che vanno dall’acne all’artrite, ottenere questi nutrienti nel giusto equilibrio è quindi cruciale.

Per queste motivazioni gli acidi grassi sono essenziali per la salute e sono legati a molti benefici. Si noti tuttavia che alcuni di questi vantaggi sono stati veramente esagerati o ignorati (in particolare dalle aziende che cercano di vendere gli integratori). Gli studi sugli acidi grassi essenziali possono anche essere in conflitto. Ad esempio, uno studio dimostra che l’integrazione con acido grasso essenziale può ridurre drasticamente il rischio di malattie cardiache, mentre un altro studio dimostra che i benefici sono trascurabili o inesistenti.

Gli Omega 6 si trovano in molti cibi come gli oli usati per la cottura, semi, noci e fagioli. Quindi, la carenza di Omega 6 non è una preoccupazione. Tuttavia, lo stesso non si può dire per la carenza di Omega 3. Molti studi dicono che il 60% degli americani è carente in Omega 3, lo stesso si può dire delle persone che seguono la dieta occidentale, anch’essi infatti hanno bisogno di più Omega 3. Ricordiamo anche l’importanza di omega 3 bodybuilding che fa bene per i muscoli di chi pratica questo sport.

La dose consigliata di Omega 3 è di 1,6 g al giorno per gli uomini adulti e 1,1 g al giorno per donne adulte sane. Questa quantità di Omega 3 potrebbe essere facilmente ottenuta mangiando una manciata appena di qualsiasi altro tipo di noce o seme. Anche i fagioli, legumi e germe di grano sono ad alto contenuto di Omega 3. In alternativa il giusto livello di omega-3 si può ottenere assumendo gli integratori sotto forma di capsule o oli.

About Isan Hydi

Blogger e freelance , amante dell'alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l'aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

Dieta sana, gli errori da non fare a tavola

Molte persone sono convinte di seguire una dieta sana eppure secondo le ultime statistiche è …