Patate viola, cosa sono? Benefici, proprietà e utilizzi in cucina

Conoscete le patate viola? Questi straordinari alimenti fanno bene alla salute, scopriamo insieme tutte le proprietà

0
Patate viola, cosa sono? Benefici, proprietà e utilizzi in cucina

La patata, dopo la pasta, è uno degli alimenti che non manca mai nelle nostre case, versatile e nutriente il tubero si presta a mille utilizzi in cucina. Dovete sapere che ci sono alcune varietà di patate molto particolari che oltre ad essere molto buone fanno bene alla nostra salute. Oggi vogliamo farvi scoprire le fantastiche patate viola, un’antica varietà di tubero che arriva dalle Ande ma da tempo si coltiva anche in Francia e in Italia. Il sapore e il colore sono molto accattivanti, tanto che gli chef stellati l’hanno subito adottata in cucina per preparare piatti spettacolari. Le patate viola oltre ad avere un colore diverso hanno la forma allungata, sono di piccole dimensioni e la consistenza è piuttosto farinosa. Non tutte sono uguali perché vi sono delle tipologie poco conosciute come le patate nere, violette, turchesa e infine blu.

Perché le patate sono viola?

Le patate hanno questo colore violaceo perché ricchi di antiossidanti e soprattutto antociani, sostanze che prevengono il cancro, l’ictus e altre malattie cardiache. Gli antociani si trovano nella frutta e verdura di colore scuro, nelle tonalità che vanno dal viola l blu, come i mirtilli. Il pigmento inoltre è al centro di alcuni studi per verificare il suo ruolo nella prevenzione dei tumori. Ricche di potassio e vitamina C, le patate viola sono poco caloriche, circa 3 piccoli tuberi apportano 130 kcal. Per questo motivo sono consigliate se siete a dieta e volete perdere peso con gusto.

Come usare le patate viola in cucina?

Le patate viola hanno un sapore dolce che ricorda le castagne e il profumo fa pensare alle nocciole, per questo molto spesso si utilizzano per le ricette dolci. Per godere dei benefici e delle proprietà delle patate viola si consiglia di cuocerle al forno o di bollirle e di evitare la frittura. Per una consistenza meno farinosa abbinarle alle classiche patate a pasta gialla. A noi piace molto la purea di patate viola e stracchino, e spesso prepariamo degli ottimi gnocchi di patate viola con radicchio e noci. Purtroppo non si trovano molto facilmente e voi le avete mai assaggiate?