mercoledì , ottobre 18 2017
Home / Diete / Dieta del limone: si può perdere peso? Cosa mangiare per dimagrire velocemente
Dieta del limone: si può perdere peso? Cosa mangiare per dimagrire velocemente

Dieta del limone: si può perdere peso? Cosa mangiare per dimagrire velocemente

Estate tempo di diete per tornare in forma in breve tempo e sfoggiare un fisico mozzafiato in spiaggia! Oggi la nostra attenzione si è concentrata sulla dieta del limone, un regime alimentare molto in voga che consente di perdere peso in pochissimo tempo. Tutti sappiamo che è un agrume che fa bene alla salute e sappiamo che anche voi lettori iniziate la giornata sorseggiando un bel bicchiere di acqua e limone. La dieta di oggi, ideata dalla dottoressa Martine Andrè è molto famosa in tutto il mondo perché ci sono alcune star che hanno confessato che si può perdere peso rapidamente senza ingrassare subito dopo averla portata a termine.

La dieta del limone sfrutta l’effetto detox e drenante del frutto che, utilizzato correttamente all’interno della propria alimentazione, può anche tenere sotto controllo gli attacchi di fame nervosa e accelerare il metabolismo, favorendo il dimagrimento. La perdita di peso è di circa 3 kg a settimana, inoltre il limone è un efficace alleato contro ritenzione idrica e cellulite. Due validi motivi per provarla! Il segreto della dieta del limone sarebbe un beverone a base di acqua, succo, sciroppo d’acero e pepe di cayenna che aiuta l’intestino a lavorare meglio.

Qual è il menu settimanale della dieta del limone? I consigli dei nutrizionisti e le controindicazioni

Il beverone alla base della dieta del limone si prepara con 30 cl di acqua, 2 cucchiai di succo di limone, 2 cucchiai di sciroppo d’acero, 1 pizzico di pepe di cayenna. Bevete al mattino appena svegli, prima di andare a dormire oppure dopo gli spuntini. Fondamentali sono gli abbinamenti alimentari suggeriti dalla dottoressa Andrè che consiglia a chi segue la dieta del limone di consumare anche yogurt, frutta fresca e secca, verdure di stagione, zuppe di legumi, pesce, prodotti integrali. Un esempio di menu settimanale facile si può preparare mixando gli alimenti consentiti. Per esempio il primo giorno, dopo aver bevuto la limonata detox, mangiate uno yogurt con fiocchi d’avena, per gli spuntini di metà mattina e del pomeriggio alternate frutta fresca o cruditè di verdure e una manciata di frutta secca e per i pasti principali scegliete una bella insalata accompagnata con pane integrale e pesce (cotto al forno, al vapore o alla griglia) condito con succo di limone. Come condimento usate l’olio extravergine d’oliva e poco sale, puntate soprattutto sulle spezie come lo zenzero che, oltre a fare bene alla salute, si sposa benissimo con il limone.

La dieta lampo che ha come protagonista il limone non può essere seguita a lungo, è molto utile per perdere peso velocemente in vista di un’occasione speciale, ma è importante imparare a mangiare correttamente per evitare il classico effetto yo-yo. Non assicurando un adeguato apporto di nutrienti si può andare incontro a stanchezza, cattivo umore, difficoltà di concentrazione e mal di testa, inoltre per chi soffre di gastrite, il limone può accentuare i sintomi.

About Flavia Montanaro

Classe 1985. Web editor. Appassionata di alimentazione sana e vivere green, con una passione per i superfood: il cibo del futuro!

Leggi anche

Dieta per perdere peso con il lungo respiro di Miky Ryosuke

Dieta del respiro, come funziona e controindicazioni

Perdere peso non è mai stato così semplice grazie ad un’intuizione che arriva dal Giappone. …