mercoledì , agosto 23 2017
Home / Curiosità / Il vino italiano: alla scoperta del settore vitivinicolo da nord a sud
Il vino italiano: alla scoperta del settore vitivinicolo da nord a sud
Il vino italiano: alla scoperta del settore vitivinicolo da nord a sud

Il vino italiano: alla scoperta del settore vitivinicolo da nord a sud

Appassionati di vino alle prime armi? il settore vitivinicolo italiano, così diverso di regione in regione ma trais d’union di un’intera penisola, rappresenta una vera e propria eccellenza, con le sue caratteristiche intrinseche che ne fanno un’identità del territorio. Anno dopo anno, vendemmia dopo vendemmia, il vino racconta i luoghi nei quali nasce, prodotto con tanta pazienza e lungimiranza per arrivare al consumatore al massimo livello qualitativo. Da nord a sud ognuna delle venti regioni ha i suoi vini, frutto di una tradizione secolare fatta di un instancabile amore per la terra ed espressione del territorio stesso nelle sue variegate sfaccettature.

L’Italia è il maggior produttore mondiale di vino, che nasce in larga misura utilizzando vigneti autoctoni, non coltivati cioè in nessun altro paese del mondo. Il Belpaese vanta una grande varietà di suoli e di climi, così diversi da nord a sud da consentire di dar vita ad innumerevoli tipologie di vino. Insomma un’eccellenza amata in Italia ma oggi largamente apprezzata anche oltreconfine. Basti pensare che negli ultimi anni l’export dei vini italiani non ha mai fatto registrare battute d’arresto, attestandosi nel solo 2011 a 4,4 miliardi di euro, per oltre 23 milioni di ettolitri esportati.

La varietà di ‘nettare di Bacco’ che possiamo proporre sulle nostre tavole è invidiata in tutto il mondo. Esistono vini adatti a molteplici occasioni d’uso o pensati per accompagnare ogni pietanza, dall’aperitivo agli antipasti, dai primi ai secondi, fino ai vini da meditazione. Innumerevoli sono le tipologie, per valorizzare al meglio i piatti della secolare tradizione gastronomica italiana o per creare impeccabili e raffinati abbinamenti che delizieranno il tuo palato.

Una bottiglia di buon vino non manca mai sulle tavole degli italiani, amanti della buona cucina ma anche attenti degustatori di prodotti enologici di qualità, non solo nelle occasioni speciali. Il vino è la mano dell’uomo che incontra la terra, accompagnandone il frutto fino in cantina e poi seguendone amorevolmente, giorno dopo giorno, gli sviluppi, per trasformare l’uva in prezioso nettare.

Vuoi avvicinarti a questo mondo e scoprirne le peculiarità? degustare bianchi e rosati, da bere freschi durante le calde giornate d’estate o i rossi corposi, da abbinare a piatti di carne o speciali risotti. Il settore enologico è un mondo tutto da scoprire, al quale puoi avvicinarti partendo proprio da dove tutto nasce, il vigneto e la cantina. Ascoltando agronomi ed enologi che ti racconteranno la storia legata al loro vino o ti illustreranno le differenze tra un buon Barolo piemontese, le eleganti bollicine di un buon Franciacorta o un profumato Chianti toscano.

CREMA BARO ANTICELLULITE ALL'UVA DI BAROLO

About Daniele Orlandi

Giornalista freelance esperto in Alimentazione e Salute informa i lettori di Cibo.info su News, eventi e sagre in tutta Italia

Leggi anche

Le tazze di rame dei cocktail contengono elementi dannosi?

Le tazze di rame dei cocktail contengono elementi dannosi?

Avete mai bevuto un cocktail servito in una tazza di rame? Per gli esperti possono …