lunedì , dicembre 11 2017
Home / Curiosità / Scopri tutti i benefici dell’argento colloidale e potrai dire addio ai normali antibiotici
benefici argento colloidale

Scopri tutti i benefici dell’argento colloidale e potrai dire addio ai normali antibiotici

La medicina omeopatica come nuova via per fronteggiare le insidie del fenomeno dell’antibiotico-resistenza.

Gli antibiotici sono  il rimedio a cui la stragrande maggioranza della popolazione mondiale  ricorre, spesso erroneamente e senza consultare il medico o non seguendone  le opportune  indicazioni , per stroncare sul nascere qualunque tipo di infezione virale e batterica. Secondo recenti studi clinici, l’uso indiscriminato di questi farmaci, che, tra l’altro, possiedono  fastidiosi e ,talvolta , pericolosi effetti collaterali,  va ad aggravare notevolmente  il gravissimo problema  dell’antibiotico-resistenza.

Si tratta  della proliferazione di ceppi di batteri che hanno sviluppato delle mutazioni genetiche che li rendono più aggressivi e , soprattutto,   consentono loro di  sopravvivere , moltiplicarsi e  generare infezioni  nell’organismo umano anche  sotto trattamento antibiotico.  In altre parole, per queste tipologie di batteri gli antibiotici sono praticamente inutili e, anzi, contribuiscono ulteriormente ad abbassare le difese immunitarie, rendendoci ancora più vulnerabili .

Sfortunatamente, alcuni dei batteri che hanno sviluppato la resistenza agli antibiotici ( come, ad esempio, l’ E. coli, il principale responsabile delle infezioni alle vie urinarie) sono normalmente presenti nella nostra  flora batterica, ma, se  la loro concentrazione supera un determinato livello di guardia , possono diventare una vera e propria bomba ad orologeria per l’organismo umano  È, pertanto, di fondamentale importanza rieducarci ad un uso più attento, parsimonioso e mirato degli antibiotici  ricorrendo, laddove possibile , alle valide alternative offerte dalla medicina omeopatica, come , ad esempio, l’argento colloidale.

È questo un rimedio naturale composto da ioni di argento dispersi in acqua pura  che, stando a quanto confermato dalla ricerca in ambito biomedico, entro pochi minuti dalla sua assunzione o applicazione cutanea  rende impossibile la vita a qualunque tipo di organismo patogeno responsabile di infezione, andando a disattivarne l’enzima responsabile del metabolismo  ( per maggiori informazioni visita il sito santenaturels.it) . Prima dell’avvento degli antibiotici, veniva  ampiamente utilizzato per via delle sue notevoli proprietà antibatteriche , antibiotiche e fungicide.

I suo impieghi erano molteplici: dal trattamento delle ustioni, a quello delle ulcere, per  la  disinfezione delle piaghe  e delle ferite, ma anche per la cura dell’acne, degli eczemi  e delle dermatiti.  Veniva assunto per via orale ed endovenosa,  per medicazioni cutanee e  lavande vaginali, ma anche per sterilizzare gli strumenti chirurgici. In seguito alla scoperta della penicillina, il suo uso sistematico in ambito medico venne sostituito  dagli antibiotici, che, all’epoca,  presentavano costi di produzione più contenuti rispetto a quelli dell’argento colloidale. Adesso si sta invece assistendo ad un’inversione di rotta, sia perché l’evoluzione della tecnologia biomedica ha consentito di  aumentarne la produzione e diminuirne i costi, sia perché, a differenza degli antibiotici, l’argento colloidale non presenta  controindicazioni di sorta e  può quindi essere utilizzato , con piccole accortezze, come un efficacie presidio di automedicazione . Recentemente sono state appurate anche le proprietà antinfiammatorie dell’argento colloidale che , pertanto, si presta ad essere un  validissimo rimedio contro  cistiti e stati influenzali.

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Redazione

Blogger e freelance , amante dell’alimentazione corretta e il vivere sano, gestisco il portale con l’aiuto dei colleghi esperti del settore Alimentazione.

Leggi anche

Danimarca vieta gli energy drink, quali sono gli effetti collaterali?

Gli energy drink sono pericolosi?

Le bevande a base di zuccheri ed eccitanti spopolano soprattutto tra i giovani ma gli …