Confettura di cachi: la conserva autunnale, come farla a casa

La confettura di cachi è ottima per le crostate o da spalmare sulle fette di pane al mattino. Scoprite la ricetta

0

L’autunno è ancora più dolce con la confettura di cachi fatta in casa, pronta per essere spalmata sulle fragranti fette di pane o per farcire le crostate. La marmellata di cachi è un concentrato di benessere, il frutto infatti è ricco di sali minerali e vitamine, povero di grassi e delizioso. Usate i cachi maturi e prima di cimentarvi nella preparazione della confettura assaggiatene un pezzetto per testare la dolcezza e ridurre la quantità di zucchero. Natale è sempre più vicino e se non sapete cosa regalare ad amici e parenti la marmellata di cachi è un’idea originale!

Molti pensano che fare una confettura in casa sia difficile ma vi dimostreremo che non è affatto così. Gli ingredienti per la ricetta della marmellata di cachi sono i seguenti: 1 kg di cachi, 160 grammi di zucchero, 1 limone, 1 mela, 3 cucchiaini di estratto di vaniglia.

confettura di cachi varianti ricetta basePer la preparazione della confettura di cachi lavate accuratamente i frutti, poi eliminate il picciolo e sbucciateli. Prima di metterli nella pentola togliete anche i filamenti centrali per evitare quel retrogusto spiacevole. Sbucciate anche la mela e tagliatela a pezzettini. Dovete sapere che è un addensante naturale quindi è un ingrediente indispensabile per la riuscita della ricetta. Aggiungete l’estratto di vaniglia e il succo di limone, infine lo zucchero. Cuocete a fiamma bassa per due ore e se ci sono ancora dei pezzetti frullate. Infine fate la prova piattino per verificare la consistenza e versate subito nei barattoli sterilizzati. Avvitate e capovolgete per creare il sottovuoto. Il giorno successivo verificate se l’operazione è andata a buon fine pigiando il centro del tappo, altrimenti cuocete a bagnomaria.

Vi sono delle varianti sfiziose che prevedono l’aggiunta di altri ingredienti. La confettura di cachi e peperoncino per esempio è perfetta con i formaggi, a fine cottura al posto della vaniglia aggiungere un pizzico di peperoncino in polvere e dalla ricetta originale eliminate zucchero e succo di limone. Per una marmellata originale abbinate arance e mandorle tritate.