martedì , gennaio 23 2018
Home / Alimentazione / Zucca: l’ortaggio del mese di ottobre, proprietà e ricette gustose
Zucca: l’ortaggio del mese di ottobre, proprietà e ricette gustose
Zucca: l’ortaggio del mese di ottobre, proprietà e ricette gustose

Zucca: l’ortaggio del mese di ottobre, proprietà e ricette gustose

Oggi abbiamo deciso di parlarvi della zucca, l’ortaggio protagonista di molte ricette del mese di ottobre. Dovete sapere che la zucca è uno degli ortaggi più grandi presenti in natura e i primi semi sono stati trovati in Messico intorno al 6000 a.c. La zucca è molto facile da coltivare e le piantagioni più estese nella nostra nazione si trovano nella zona del cremonese.

La zucca è un concentrato di salute, contiene alcune delle vitamine più importanti (A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K e J), minerali (calcio, sodio, potassio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco) e infine molti amminoacidi (arginina, tirosina, cistina, glicina, metionina, leucina isoleucina, istidina, serina, valina, treonina, prolina, alanina, fenilalanina, triptofano, acido aspartico e acido glutammico).

La zucca con la sua polpa dolciastra è la protagonista dell’autunno. È buona e fa bene alla salute!
La zucca con la sua polpa dolciastra è la protagonista dell’autunno. È buona e fa bene alla salute!

Tra i benefici più apprezzati vi sono quelli a carico del cuore, secondo uno studio condotto presso l’Università di Harvard, le fibre di cui è ricca la zucca riducono del 40% l’insorgenza di problemi cardiaci; la presenza di carotenoidi invece è positiva per la salute della vista in quanto si possono prevenire la cataratta e la degenerazione maculare. Il beta-carotene che è il precursore della vitamina A interviene anche nella lotta ai radicali liberi indicati come i principali responsabili dell’invecchiamento delle nostre cellule. Il beta-carotene protegge anche il sistema circolatorio, è antinfiammatorio e secondo il National Cancer Institute, il licopene presente nella zucca, è antitumorale. Ed ora siamo sicuri che la domanda che vi state facendo è la seguente: come cucinare la zucca?

La zucca è molto versatile in cucina e si possono preparare ricette salate e dolci. Iniziamo da quella più semplice, ovvero la torta di zucca che si ottiene mescolando insieme 250 grammi di farina, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e un po’ di acqua tiepida per ottenere un impasto liscio. Stendete in una teglia ricoperta da carta forno e realizzate i bordi, poi versare la polpa di zucca (cotta al vapore) e frullata con porri e rosmarino. Cuocete per 25-30 minuti in forno già caldo a 180°C e servite con una salsa di funghi. Un grande classico della stagione autunnale è la vellutata di zucca arricchita con le spezie: cannella, zenzero, noce moscata e curcuma.

Gli amanti delle patatine fritte, possono optare per la zucca per un’alternativa light. Per questa ricetta servono delle zucche di piccole dimensioni da tagliare a fiammifero. Condite tutto con sale e olio e poi disponete sulla placca del forno (rivestita con carta forno), lasciate cuocere per 40 minuti, sino a quando le “patatine” di zucca sono ben croccanti. Dulcis in fundo, l’ultima proposta che abbiamo per voi è il risotto di zucca da preparare in maniera tradizionale e aggiungendo la zucca a tocchetti a metà cottura. Per rendere il piatto più sfizioso usate il riso integrale e servite con scaglie di mandorle al posto del formaggio!

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Flavia Montanaro

Classe 1985. Web editor. Appassionata di alimentazione sana e vivere green, con una passione per i superfood: il cibo del futuro!

Leggi anche

Food trend 2018 i cibi che mangeremo quest’anno

Food trend 2018: i cibi che mangeremo quest’anno

L’anno che si è appena chiuso ha portato sulle tavole cibi innovativi che solo alcuni …