CONDIVIDI
Ansia: come curarla a tavola con una dieta mirata
Ansia: come curarla a tavola con una dieta mirata

Le persone che devono fare i conti con l’ansia, molto spesso hanno anche un rapporto complicato con il cibo. Non si mangia perché si ha fame, gli alimenti danno un senso immediato di felicità. Solitamente si tratta di junk food, ovvero cibo spazzatura, dopo aver ceduto ecco che partono i sensi di colpa e ritorna lo stress, innescando un circolo vizioso e senza fine che può sfociare in disturbi alimentari seri.

Come risolvere questo problema? Basta portare in tavola i cibi giusti che influenzano in maniera positiva la nostra mente. Ovviamente bisogna dedicare anche un po’ di tempo alla preparazione, cucinare è un’attività che mette di buonumore e stimola la creatività. Ed ora scopriamo insieme quali sono gli alimenti che ci aiutano a combattere l’ansia.

Curare l'ansia a tavola: quali alimenti scegliere?
Curare l’ansia a tavola: quali alimenti scegliere?

Nella vostra dispensa non possono mancare cereali integrali e farina di avena perché ricchi di vitamina B1, acido folico e zinco. Anche i legumi come lenticchie e soia costituiscono un rimedio utile per risollevare l’umore. E poi non dovete farvi mancare una dose quotidiana di vitamina C in inverno fate il pieno con kiwi e arance mentre in estate preferite carote e peperoni, fragole, ciliegie more e anche lamponi. La frutta e la verdura di colore giallo-arancione è nota anche per il contenuto di sostanze antiossidanti che combattono i radicali liberi, inoltre si prendono cura del sistema nervoso grazie ad una sostanza, la serotonina.

Per combattere l’ansia a tavola dovete associare alimenti che hanno un buon contenuto di vitamina D che viene sintetizzata grazie all’effetto benefico dei raggi solari. Si trova nei formaggi freschi e nei pesci “grassi” come salmone, sgombro, triglia e aringhe. Almeno due volte a settimana bisognerebbe mangiare una porzione di pesce, magari abbinato ad una salsina gustosa a base di avocado, un frutto altrettanto ricco di sostanze benefiche quali potassio e magnesio. Infine ricordate che l’ansia si può tenere sotto controllo anche grazie al triptofano, un amminoacido precursore della serotonina. Per assumere la giusta quantità nella lista della spesa non devono mancare quegli alimenti che hanno proteine nobili come le carni bianche, soprattutto il tacchino, e ancora la frutta secca e il cioccolato amaro. Infine vi ricordiamo che bisogna limitare le bevande alcoliche e quelle che contengono caffeina.