lunedì , dicembre 11 2017
Home / Diete / La dieta dei colori: il rimedio last minute per perdere peso
La dieta dei colori: il rimedio last minute per perdere peso
La dieta dei colori: il rimedio last minute per perdere peso

La dieta dei colori: il rimedio last minute per perdere peso

È possibile dimagrire in tempo per la prova costume? La dieta dei colori è un rimedio last minute per perdere peso e portare in tavola tanta allegria. Scopriamo subito quali sono i colori amici della salute.

Partiamo dal colore bianco, la frutta e la verdura che hanno la polpa chiara sono ricche di fibre e antiossidanti. L’American Heart Association ha condotto uno studio che ha messo in evidenza come questa categoria di cibi sia efficace per contrastare l’invecchiamento precoce e le malattie cardiache. I colori giallo e arancio invece ci ricordano il sole e la loro sfumatura è dovuta alla presenza di betacarotene che rende la pelle molto più elastica e soprattutto protegge la vista. I vegetali e la frutta che presentano questi colori hanno un effetto piuttosto importante contro i tumori. Proseguendo con gli altri colori troviamo il rosso, è molto facile ricordare qual è l’organo che beneficia delle sostanze contenuti nei prodotti che hanno questa tonalità, perché si tratta del cuore. I frutti e gli ortaggi di colore blu e viola stimolano il microcircolo e prevengono le patologie cardiovascolari. Recenti studi hanno smentito che il mirtillo sia ottimo per rafforzare le pareti dei capillari. Infine il verde, colore della vita da sempre abbinato alla clorofilla, i cibi che appartengono a questo gruppo eliminano le tossine e contrastano la formazione dei radicali liberi, inoltre apportano la giusta quantità di magnesio fondamentale per le donne in gravidanza e per lo sviluppo del feto.

Come scegliere i cibi per seguire la dieta dei colori?
Come scegliere i cibi per seguire la dieta dei colori?

Dieta dei colori: cosa mettere nel carrello?

  1. Bianco: aglio, cipolla, banana, mela, uva bianca, cetriolo, finocchio, funghi, cavolfiore, in grado di proteggere il sistema respiratorio e agire da antibiotici naturali;

  2. Giallo e arancione: arancia, mandarino, pesca, nespola, melone, albicocca, caco, carota, zucca, peperone;

  3. Rosso: pomodoro, rapa rossa, peperone, barbabietola, peperoncino, fagioli rossi, lenticchie, ciliegia, fragola, anguria;

  4. Blu e viola: mirtillo, ribes, mora, prugna, uva nera, melanzana, fico;

  5. Verde: broccoli, insalata, prezzemolo, asparago, spinaci, zucchina, kiwi.

Perché fa dimagrire in fretta?

Un regime alimentare basato sulla dieta a colori favorisce la perdita di peso. Come precisiamo spesso nei nostri articoli vi ricordiamo nuovamente che si ottengono risultati migliori praticando attività fisica anche a livello blando. Basta una camminata veloce di 30 minuti al giorno per poter superare con successo la prova costuma. La dieta dei colori infatti è ispirata alla dieta mediterranea e basta combinare gli alimenti delle cinque categorie per soddisfare il fabbisogno quotidiano di nutrienti. Non esagerate con i grassi e con i condimenti e preferite pasta e pane integrali e non di farine raffinate.

La bella stagione arriva in fretta, preparati in anticipo con Barò cosmetics!
crema baro anticellulite

About Flavia Montanaro

Classe 1985. Web editor. Appassionata di alimentazione sana e vivere green, con una passione per i superfood: il cibo del futuro!

Leggi anche

Il tè nero fa perdere peso: novità per dimagrire

Il tè nero fa perdere peso: novità per dimagrire

Il tè nero attiva il metabolismo del fegato e ha proprietà dimagranti. La scoperta dell’Università …